Sergej Pavlovič Korolëv è stato praticamente il padre del programma spaziale russo. Conosciuto come "il Grande progettista", è lui che si devono i voli di Laika e di Yuri Gagarin. Secondo la storia ufficiale, morì di tumore mentre stava progettando il razzo per andare sulla Luna.

La storia raccontata da Paolo Aresi nel romanzo Korolev, pubblicato su Urania nel 2011 e ora riproposto da Delos Digital, in ebook e versione stampata col titolo Il caso Korolev, però, è diversa. Secondo Aresi Korolev, ormai condannato dal tumore, riuscì a farsi lanciare nello spazio, verso Marte, deciso a morire tra le stelle, dove aveva contribuito a mandare tanti cosmonauti. Ciò che gli sarebbe accaduto, però, sarebbe stato del tutto imprevisto e incredibile.

Delos Digital propone oggi questo romanzo, avvincente ed emozionante sotto tanti punti di vista, e il suo seguito inedito, in uscita la settimana prossima. Con le splendide copertine di Franco Brambilla.

Il caso Korolev

Sinossi

Nel 2084 la storia dell'astronautica ha fatto enormi passi avanti. È passato oltre un secolo da quando gli eroi della corsa allo spazio, come Sergej Pavlovic Korolev, padre del programma spaziale sovietico, avevano mandato in orbita i primi razzi. Ora la quarta missione euroamericana ha raggiunto Marte. Sembra ormai routine, ma arriva una incredibile scoperta, destinata a cambiare la storia dell'umanità: in una valle marziana viene rinvenuta una capsula Sojuz, risalente agli Anni sessanta del ventesimo secolo. Come può essere arrivata fin lì? E soprattutto, c'era a bordo qualcuno?

Un'appassionante romanzo di Paolo Aresi – l'unico autore di fantascienza italiano al quale sia stato dedicato un asteroide da parte dell’Iau (Unione astronomica internazionale): 333326 Aresi, orbitante fra Marte e Giove – nel quale l'autore dimostra tutta la sua esperienza e passione per l'esplorazione dello spazio.

L'autore

Paolo Aresi è nato a Bergamo nel 1958. Laureato in Lettere, giornalista a L’Eco di Bergamo, ha debuttato nella narrativa con il romanzo di fantascienza Oberon, l’avamposto fra i ghiacci (Editrice Nord 1987, Delos Digital 2018), al quale è seguito Toshi si sveglia nel cuore della notte (Granata Press 1995) e un altro romanzo di fantascienza, Il giorno della sfida (Nord 1998, Delos Digital 2018). Nel 1992 ha ottenuto il premio Courmayeur con il racconto Stige. Nel 1995 ha pubblicato Toshi si sveglia nel cuore della notte, un romanzo realistico, dai toni noir. Nel 2004 ha vinto il Premio Urania con Oltre il pianeta del vento (Mondadori 2005, Delos Digital 2016). Con Ho pedalato fino alle stelle (Mursia, 2008, due edizioni) è tornato al romanzo realistico con un’opera di sentimenti e passione per la bicicletta. Nel 2010 per l’editore Mursia nella collana di letteratura ha pubblicato il romanzo post-apocalittico L’amore al tempo dei treni perduti.

Paolo Aresi, Il caso Korolev , ciclo: Korolev, illustrazioni: Franco Brambilla, Delos Digital, Odissea Digital Fantascienza 65, isbn: 9788825408225, ebook formato kindle (su Amazon.it) o epub (sugli altri store) con social drm (watermark) dove disponibile , Euro 3,99 iva inclusa

Ebook disponibile

Acquistalo subito su uno dei seguenti negozi online: