Sul seguito di X-Men: L'inizio si susseguono aggiornamenti positivi. Dopo l'uscita di scena del regista originale, Matthew Vaughn, abbiamo scoperto con sommo piacere che a riprendere le redini del regno dei mutanti Marvel sarebbe tornato nientemeno che Bryan Singer, che li aveva lanciati con successo nei primi due capitoli cinematografici per poi abbandonarli in favore di un non riuscitissimo Superman Returns.

A seguire, la prevedibile ma comunque ottima notizia che il cast del film sarebbe tornato nella sua interezza, ovvero James McAvoy, Michael Fassbender, Nicholas Hoult e persino Jennifer Lawrence malgrado sia impegnata con i sequel di Hunger Games.

Ma la notizia che ha davvero scatenato l'entusiasmo dei fan è arrivata dallo stesso Singer, il quale ha comunicato via Twitter il ritorno di due volti leggendari: "Ho il piacere di comunicarvi il ritorno di Sir Ian McKellen nei panni di Magneto e Sir Patrick Stewart in quelli di Xavier". Di fatto confermando che le loro versioni giovanili, ovvero McAvoy e Fassbender, incontreranno i se stessi del futuro grazie al viaggio nel tempo che fa da sfondo alla trama di Days of Future Past.

Ultima notizia, ma non meno importante e sicuramente legata al progetto della Fox di unificare i personaggi Marvel di cui possiede i diritti cinematografici in un universo coerente (prendendo spunto da quanto fatto dalla Marvel stessa), è la notizia che anche Hugh Jackman è in trattative per portare all'interno di Days of Future Past il suo Wolverine, che peraltro aveva già fatto la sua comparsa in un cameo nel film precedente.

Tutto quello che c'è da sapere su X-Men: Apocalypse

Se in questi giorni i mutanti Marvel devono correggere il passato per salvare il futuro, quello che li aspetta è...

Leo Lorusso, 3/06/2014

X-Men: Apocalypse, confermato cast, regia e plot

Non perde un minuto di tempo mamma Fox e già prepara i piani per il prossimo capitolo della saga dei mutanti...

Leo Lorusso, 20/12/2013

X-Men: Days of Future Past, ecco il trailer

Per gli X-Men la minaccia più grande non è un futuro soffocato dalla tirannia, ma arriva da molto più vicino, da...

Leo Lorusso, 30/10/2013