Tutto inizia circa dieci anni fa quando un appassionato del videogioco Halo, l’americano Michael Burns di Austin, Texas, inizia a caricare brevi video estratti dal videogioco, talora con doppiaggi umoristici. A fine 2002 arriva l’idea di creare un piccolo trailer. Ed è così che nasce Red vs Blue, il cui primo episodio viene caricato sul sito il primo aprile 2003. Da allora il successo è stato inarrestabile, tanto che la serie ha appena lanciato la decima stagione.

Red vs Blue si innesta in un genere che all’epoca era già piuttosto noto, ovvero il machinima (machine + cinema), che sfrutta i motori grafici 3D dei videogiochi per creare veri e propri filmati. Resa famosa in origine dai "Quake movies", ovvero i film tratti dal popolare first-person-shooter Quake, la tecnica è stata perfezionata da Rooster Teeth, realtà creata proprio da Burns per dare corso al progetto Red vs Blue, che in effetti è decollato quasi subito.

Nella prima settimana di vita il primo episodio è stato scaricato più di ventimila volte, ma la serie era destinata a esplodere, raggiungendo numeri vicini al milione di download a episodio. I produttori confessano che rimasero spiazzati dal successo, tanto che dovettero sborsare cifre notevoli per poter trasferire i video su server in grado di rispondere alla domanda crescente. E, siccome di profitti non c'era traccia, dovettero presto trovare vie alternative per la distribuzione, come BitTorrent, ma il sistema non decollò. Fu così che decisero di ricorrere al classico schema della donazione via PayPal, a cui si associarono presto abbonamenti con vantaggi esclusivi (venti dollari all’anno circa). Risultato: Rooster Teeth oggi è un’azienda in attivo, che assume personale (e può permettersi i server).

E poi successe una cosa davvero particolare, la chiamata che non ti aspetti. Squilla il telefono e dall’altra parte c’è qualcuno della Bungie, casa che ha creato Halo. Fine della festa? Al contrario: quelli di Bungie erano grandissimi fan della serie e volevano sapere come avrebbero potuto rendersi utili. Nelle release successive di Halo, Bungie arriva persino ad aggiungere un comando per consentire di abbassare la pistola di Master Chief e altri personaggi, rendendo più semplice per i registi di Rooster Teeth la realizzazione dei machimina. Oggi Rooster Teeth ha una licenza ufficiale ed ha reso Red vs Blue immensamente popolare, tanto che vi partecipano personaggi del calibro di Elijah Wood (Frodo in Il signore degli Anelli). Oltre un milione i fan.

Ecco un teaser della stagione dieci, mentre gli episodi possono essere visti sul sito riportato fra le Risorse in rete.

Record di crowdfunding per un film sci-fi

Lazer Team ha raccolto quasi due milioni e mezzo di dollari sulla piattaforma Indiegogo, battendo il record...

Alessandro Murè, 22/07/2014

Halo: Mortal Dictata

Il romanzo che conclude la Kilo-Five Trilogy. Una saga firmata da Karen Traviss e ispirata all’universo del...

Pino Cottogni, 9/05/2014

Halo: The Thursday War

Secondo romanzo della serie Kilo-5, ispirata all’universo del celebre videogioco.

Pino Cottogni, 26/02/2013