In occasione della pubblicazione del volume Omnibus della serie Venerdì 12 (a cui è stata dedicata una recensione, /magazine/fumetti/10558) abbiamo scambiato quattro chiacchiere con l'autore Leo Ortolani, laureato in geologia, ora fumettista fra i più fervidi e apprezzati del nostro Paese, conosciuto soprattutto per le avventure di Rat-Man, e definito dall'editore e critico Andrea Plazzi come "il più grande autore Marvel vivente".

Ciao Leo, e grazie per averci dedicato un po' del tuo preziosissimo tempo. Per prima cosa, come ti presenteresti a chi ancora non ti conosce?

Ciao! Sono Leo Ortolani! Come "Leo Ortolani, chi?" Quello che fa i fumetti! Come "quali fumetti?"... Ah, non è casa Fasotti?... Mi scusi, ho sbagliato numero.

Domanda di rito: quanto del geologo c'è nel fumettista?

E' come con Banner e Hulk. Se c'è l'uno non c'è l'altro.

Rat-Man, il tuo personaggio più famoso, appare per la prima volta in una storia "comica" che proponesti a un editore nel 1989 al posto di una "drammatica" da te scartata. Perché, e che fine ha fatto quest'ultima?

Vedo che a distanza di soli 11 anni le cose si fanno già fumose e cariche di leggenda... La storia seria si intitola "OGNUNO HA I SUOI PROBLEMI" e insieme a "RAT-MAN" le spedii a un concorso per esordienti lanciato dalla rivista a fumetti "L'ETERNAUTA". All'inizio avevo fatto solo la storia seria, perchè il taglio della rivista era quello, poi, dal momento che il mio piatto forte erano le storie umoristiche, decisi di fare una breve parodia del personaggio di BATMAN, che all'epoca era su tutti gli schermi con il film di Tim Burton, e la misi insieme all'altra. Risultato, l'altra non venne classificata, mentre Rat-Man vinse come migliore sceneggiatura. Credo che riproporrò l'altra il prossimo anno, che saranno 20 anni dalla nascita di Rat-Man!

Tuo fratello Larry ti aiuta aggiungendo il colore alle copertine e agli albi speciali, che rapporti hai con lui?

Corto Maltese, Frank Miller prepara la serie dal fumetto di Hugo Pratt

Nel 1967 Hugo Pratt aveva creato il fumetto Corto Maltese, che sarebbe diventato fonte di ammirazione per...

Leo Lorusso, 2/12/2022

Lucca Comics and Games 2022, Ortolani, Parmitano e la Luna

La Luna è una severa maestra. Basta fare i bravi… conferenza e intervista con Leo Ortolani

Linda Lercari, 4/11/2022

Rat-Oddity. intervista con Leo Ortolani

Lucca Comics and Games 2019, per Fantascienza.com intervisto un grande che non ha bisogno di presentazioni: Leo...

Linda Lercari, 7/11/2019