Pare che l'idea della serie sia nata durante un incontro a pranzo tra Joss Whedon, il creatore di serie cult come Buffy the Vampire Slayer e Firefly, e la ex-ammazzavampiri Eliza Dushku. Si intitolerà Dollhouse, e dovrebbe essere il tanto atteso ritorno di Joss Whedon alla televisione.

Gli ultimi anni per Joss Whedon sono stati difficili. Dopo la chiusura di Buffy e quella anticipata di Firefly se ne era andato sbattendo la porta dalla Fox, accolto a braccia aperte dalla Universal che aveva prodotto il film Serenity. Poi avrebbe dovuto lavorare su alcuni film, tra i quali Wonder Woman, ma le cose sono andate storte. Dopo tanto lavoro Whedon abbandonava la produzione per divergenze di opinione.

Con Dollhouse Whedon torna alla Fox; il canale ha ordinato sette episodi che dovrebbero andare in produzione tra non molto, anche grazie alla fine dello sciopero.

La serie ruota attorno a un gruppo di super agenti segreti, tutte donne, chiamate "bambole" (dolls). La serie è classificata sci-fi, ma non ci saranno superpoteri. Qualche combattimento ogni tanto, ma soprattutto suspense.

La protagonista sarà proprio Eliza Dushku nella parte di Echo, un personaggio che darà vita a tutta una serie di diverse personalità dando l'opportunità a Whedon di esplorare diversi generi, stili, ritmi narrativi.

Shakespeare in Firefly

Ovvero, come Joss Whedon ha cercato di riunire le sue più grandi passioni. Senza riuscirci.

Maurizio Del Santo, 24/06/2013

Dollhouse, come sarebbe stata la terza stagione

Parla Tim Minear, sceneggiatore del serial ideato da Joss Whedon: avremmo visto un Dollhouse più vicino a...

Pia Ferrara, 12/01/2011

Su Fox la seconda stagione di Dollhouse

Dal 15 aprile tornano Echo, Topher, Sierra e gli altri nei tredici episodi finali dell'ultima serie di Joss Whedon

Redazione, 29/03/2010