Se volete prendervela con qualcuno, stavolta dovete andare direttamente alla fonte.

E' stato infatti Dino De Laurentiis (Flash Gordon, Dune), leggendario produttore, nonché l'unico che cercasse di ravvivare il deprimente paesaggio cinematografico italiano, a comunicarlo proprio ieri: dopo aver prodotto l'ormai storico film Barbarella, datato 1968, provvederà lui stesso a produrne il remake.

Per chi all'epoca non era nemmeno lontanamente in dirittura d'arrivo sulla terra, vi riporto la trama, o qualcosa del genere, del film originale, tratto dall'omonimo classico del fumetto d'autore creato da Jean-Claude Forest, che aveva molto in comune con lo stile kitsch e divertito del successivo Flash Gordon.

Siamo nell'anno 40.000 e l'eroina Barbarella sta bellamente galleggiando a gravità zero quando riceve una chiamata da parte del presidente della terra: il malvagio scienziato Durand Durand ha un piano per distruggere la galassia e solo lei può impedirlo - non chiedetemi perché. Naturalmente, nel corso della sua missione, Barbarella avrà molteplici occasioni di perdere i vestiti per strada.

Oltre a lasciare il vago sospetto che i soggetti di film e romanzi di fantascienza non siano mai cambiati da 40 anni a questa parte, i ricordi ci riportano alla protagonista, l'allora giovanissima e splendida Jane Fonda.

Il nuovo Flash Gordon? Sarà un sequel

I ritorni dal passato non sono ancora finiti, e ora è tempo di rispolverare anche i titoli più particolari della...

Leo Lorusso, 24/03/2015

Cosmic Girls. La galassia delle Fantaeroine

Una rubrica sull'onda della nostalgia, dove raccontiamo fumetti di fantascienza dimenticati o comics di altro genere...

Fabio Lastrucci, 14/09/2014

Barbarella tornerà, ma in streaming

Amazon Studios finanzierà la produzione di un episodio pilota che riprenderà il personaggio interpretato da Jane...

Maurizio Del Santo, 24/01/2014