Per una volta, questa rubrica verrà asservita al resto della rivista, e quindi parleremo di ucronia. E per fare questo prenderemo in esame due opere omogenee in quanto argomento, due romanzi entrambi ambientati in un mondo come è uscito a seguito della vittoria della flotta di Filippo II sulla flotta inglese. Stiamo parlando de  ;;La società del tempo di John Brunner (Times Without Numbers, 1962-69 ed. ital La Società del tempo, Galassia 114, La Tribuna Piacenza, 1970) e di Pavana, di Keith Roberts (Pavane, 1968-70, ediz orig. Pavana, Science Fiction Book Club 54, La Tribuna Piacenza, 1978, Ristampato Classici Urania 146, 1989)

I due romanzi, o meglio, le due serie di racconti, visto che per entrambi si tratta di una serie di racconti cuciti insieme, pur trattando dello stesso argomento sono profondamente diversi.

Future Man: da uomo delle pulizie a viaggiatore nel tempo

Se pensate di avere già sentito questa storia, non preoccupatevi, lo sa anche il protagonista della...

Leo Lorusso, 9/10/2017

Il mondo degli aquiloni di Keith Roberts

Un pugno di coraggiosi aviatori che vola su pericolosi aquiloni è la sola cosa che separa l'umanità...

Giampaolo Rai, 8/08/2017

L'orbita spezzata di John Brunner

Su Urania Collezione John Brunner ci racconta di un futuro molto (troppo) vicino, dove il mondo sta per...

Giampaolo Rai, 14/06/2017