Un feroce dittatore, Victor Ling, sta ascendendo al potere della nazione di Anderstraad. L'unico che sembra avere intenzione di fermarlo è il papa Benedetto XVI, il quale ha avuto una visione mistica che gli ha imposto di attaccare Ling e detronizzarlo. Il papa, però, ha degli scrupoli di coscienza, così manda a chiamare Steinmann, fra i più grandi e rinomati psichiatri dell'epoca: il compito del dottore sarà di stabilire la sanità mentale del papa, e quindi automaticamente l'autenticità delle visioni. Se è sano, l'atto successivo del papa sarà l'invasione di Anderstraad, se è matto ciò non avverrà. Questa è la trama (riassunta da Wikipedia) del famoso racconto di Herbie Brennan Il dilemma di Benedetto XVI, scritto nel 1977 e uscito in Italia l'anno successivo. Inutile dire che la fama di questo racconto ha avuto un picco dal 19 aprile 2005, quando Joseph Ratzinger prese il nome di Benedetto XVI dopo l'elezione a papa (se volete giocarvi questa carta vi consigliamo di mettere nel titolo di un racconto "Giovanni Paolo III", "Pio XIII", "Paolo VII", "Giovanni XXIV" o magari "Leone XIV", chissà che la imbrocchiate); i temi di cui parla però più che a Ratzinger ci fanno pensare a Pio XI e ai suoi controversi rapporti con fascisti e nazisti.

Un'altra opera in tema papale è Buone notizie dal Vaticano di Robert Silverberg, in cui viene eletto un papa robot; e un papa informatico lo ritroviamo anche in Il papa definitivo di Clifford Simak e in L’ultima astronave per l’inferno di John Boyd. Ma per il momento, a parte probabilmente qualche iPhone dimenticato nella tasca di un cardinale, è ben difficile che un computer possa entrare nel conclave insieme ai porporati. E per quanto Siri possa essere socievole e magari ispirato, ci vorranno ancora un bel po' di release prima di ambire a quel genere di cariche.

La notizia che ci ha più eccitato questa settimana riguarda la produzione di una serie tv tratta da La svastica sul sole, forse il romanzo più famoso di Dick dal quale stranamente finora non era stato tratto nessun film. E in generale la storia alternativa non sembra aver fatto breccia a Hollywood. Che sia la volta buona?

Star Wars: L'ascesa di Skywalker: il primo spot tv e le ultime notizie

Sta per arrivare la conclusione dell'arco narrativo per eccellenza della saga di Star Wars, gli Skywalker faranno...

Leo Lorusso, 25/09/2019

Quali personaggi di Star Wars torneranno dopo la fine della trilogia?

Se da una parte uno dei protagonisti si dice certo che non ci sia futuro per il suo personaggio, la produttrice...

Leo Lorusso, 29/04/2019

Star Wars: Gli ultimi jedi, Mark Hamill ritratta

Amato o odiato, non esistono vie di mezzo per l'ottavo capitolo della saga, ma mentre il film sta per toccare il...

Leo Lorusso, 29/12/2017