È vero che dopo aver cancellato Caprica probabilmente Syfy non sarà così pronta ad arrendersi con Stargate Universe, anche perché si ritroverebbe con un buco enorme nella programmazione. Ma resta il fatto che l'ultimo episodio andato in onda ha registrato 1 milione e 72mila spettatori, poco al di sopra dei 980 mila che hanno decretato la fine del prequel di Galactica.

A cercare di convincere il pubblico del valore delle prossime puntate, ecco arrivare il produttore esecutivo Brad Wright, con i suoi otto punti di forza presenti nel proseguimento di stagione.

1 - Il colonnello Young si scontrerà con la sua decisione più difficile.

Nell'episodio Aftermath, Young doveva decidere se accettare la richiesta di un Riley morente di aiutarlo ad andarsene o lasciarlo solo a morire su un pianeta ostile. Ma la sua scelta, per quanto del tutto umana e comprensibile, lo ha fatto precipitare verso il fondo. 

Ebbene, nel prossimo episodio Trial and error, Young andrà a sbattere contro quel fondo: "Sarà un arduo test per il colonello, io penso che Justin Louis/Young abbia dato un'interpretazione da Emmy in questo episodio. E l'ultima scena con Scott è...beh Louis è uno straordinario attore".

2 - Scopriremo qual è la vera missione della Destiny.

Nell'episodio seguente, The Greater Good, scopriremo esplicitamente qual era la missione originale dell'astronave. E lo scopriremo quando la Destiny si imbatterà in un relitto spaziale che originariamente era una astronave simile a quella vista in Aftermath. "La nave non è occupata, ma durante l'esplorazione Young e Rush (due tipi che non andrebbero mai lasciati soli in una stanza), rimangono intrappolati. E Rush dovrà ricorrere a misure straordinarie per ottenere l'aiuto della Destiny senza rivelare l'esistenza del ponte di comando. Ma non ci riuscirà."

3 - Il segreto di Rush viene rivelato.

Sempre in The Greater Good verrà svelato all'equipaggio della Destiny che Rush conosce l'ubicazione del ponte di comando e che è in grado di comandare la nave. "E nell'episodio Rush e Young torneranno a scontrarsi, con esiti molto interessanti."

4 - La storyline di Simeon arriverà al culmine.

Avete presente il grezzo rappresentante della Lucian Alliance, ovvero Robert Knepper? Il suo atteggiamento ostile raggiungere l'apice nell'episodio Malice: "È estremamente forte come episodio e Robert Carlyle/Rush dà il meglio di sé."

5 - Scopriremo cosa è successo ai membri dell'equipaggio lasciati indietro precedentemente. "L'episodio si intitolerà Visitation e la gente che aveva chiesto di rimanere sul pianeta artificiale, tornerà indietro." Scopriremo quindi se il bambino del tenente Johansen è davvero con loro? "Ci sono un sacco di rivelazioni interessanti in questa storia, ma non prenderemo la direzione che vi aspettate. Penso sia una storia davvero speciale."

6 - Chloe continuerà la trasformazione.

Nel midseason finale, composto di due episodi e dal titolo Resurgence

50 milioni di dollari per riportare in vita Stargate Universe

Veronica Mars ha avuto una seconda chance grazie a Kickstarter, che ora è diventato l'emblema di una nuova...

Leo Lorusso, 16/04/2014

MGM chiude Stargate, è la fine di una saga?

A comunicarlo è il creatore di Stargate Universe. Ma cosa è andato storto?

Leo Lorusso, 27/04/2011

Sei cose da sapere sulla stagione due di Stargate Universe

Risolto il cliffhanger della prima stagione, cosa devono aspettarsi i passeggeri della Destiny? Occhio agli spoiler!

Leo Lorusso, 20/10/2010