Se non l'avete ancora scoperta, questo è il momento di farlo. Perché la saga di Trainville creata da Alain Voudì, tredici episodi, circa un migliaio di pagine in totale, è probabilmente uno dei migliori esempi di fantascienza avventurosa mai prodotti in Italia. 

Una saga che ha preso il via da un racconto di Daniela Barisone (incluso come "bonus" in quest'ultimo volume) che racconta praticamente il finale della serie e sul quale Alain Voudì ha costruito l'intera vicenda di Joanna Sanders, la bambina ritrovata dagli indiani nel deserto radioattivo, cresciuta e poi affidata al misterioso mister Pennyworth, costretta poi a fuggire e a indurirsi attraverso terribili esperienze, fino a diventare la temuta leader dei Liberi combattenti alleati degli indiani Navajo. E ora, in questo ultimo romanzo, pronta a fare i conti col proprio passato, nella città segreta di Liberty, nel cuore dello Hell's Hollow, il cratere radioattivo.

Nel volume anche due sorprese: il racconto di cui dicevamo e un fumetto, sempre di Daniela Barisone.

Trainville: atto finale

Sinossi

Tutto era cominciato là, nel cuore dello Hell's Hollow, il pulsante cratere radioattivo dove era sorta la città segreta di Liberty City. Dalla quale ancora bambina Joanna era fuggita e dove ora tornava, come temuta comandante dei Liberi Combattenti alleati degli indiani Navajo. A concludere una guerra sanguinosa e a chiudere i conti personali con il suo antico, vero nemico: suo padre.

 

Include un fumetto originale di Daniela Barisone. 

L'autore

Alain Voudì, genovese, classe ‘63, consulente direzionale, ha pubblicato due racconti in appendice ai Gialli Mondadori nel 2012, e un terzo, trasmesso su Radio 24 nel corso della trasmissione Giallo 24, è poi stato incluso nella raccolta omonima edita da Mondadori. Un suo racconto è stato finalista nel 2012 al Premio Stella Doppia di Urania, un altro ha vinto la prima edizione del concorso Tessisogni e un terzo è stato segnalato al Premio Robot, edizione 2012. Altri suoi racconti si possono trovare in numerose antologie, tra le quali 365 Racconti Horror365 Racconti sulla fine del mondo e 365 Storie d’amore di Delos Books, oltre che sulle riviste Robot eWriters Magazine Italia e nelle raccolte Il Cerchio Capovolto (I Sognatori, 2011 e 2012). È autore di diversi racconti della serie The Tube.

 

Daniela Barisone, nata a Milano, classe 1986, scrive da tempi immemori, ora anche fumetti. Frequenta la Scuola Internazionale di Comics. Ha pubblicato Vae Victis, Sherlock Holmes - Assedio con Alex Montagono, AZAB - All Zombie Are Bastards e Quasi viva entrambi con Alexia Bianchini. Sotto lo pseudonimo di Bad Sisters insieme a Livin Derevel ha pubblicato Mechanical Automatism, Bite Hard e Miss Universo non s'ha da fare. Per Lite Editions Rapture, Neve Rossa e molti altri racconti insieme a Livin Derevel. Per 40k ha scritto il saggio breve Fanfiction - Un fandom per ghermirli e nel buio incatenarli. Insieme alle disegnatrici Storm Neverland e Veronica Tamiazzo pubblica su Shockdom i webcomic Vae Victis e Adiaphora.

Alain Voudì, Daniela Barisone, Trainville: atto finale , ciclo: Trainville, Delos Digital, Trainville 13, isbn: 9788867759699, ebook formato kindle (su Amazon.it) o epub (sugli altri store) con social drm (watermark) dove disponibile , Euro 2,99 iva inclusa

Ebook disponibile

Acquistalo subito su uno dei seguenti negozi online: