Quando nel 2009 District 9 debuttò al cinema, il giovane regista Neill Blomkamp, di origine sudafricana, era un quasi sconosciuto in arrivo dal mondo pubblicitario, eppure il suo film era tutto fuorché un'avventura patinata e senza sostanza.

Da poco è uscito anche da noi il suo nuovo capitolo cinematografico, Elysium, scollegato da District 9 (di cui da tempo si favoleggia un sequel), ma di cui porta avanti il tratto distintivo, motivo per cui il sito Moviefone ha voluto raccontare a chi si sta per andare a vivere l'odissea di Matt Damon in quale mondo verrà catapultato.

1. Non va tanto per il sottile

La prima cosa da sapere è che si tratta di un film di fantascienza fortemente politico, in cui l'immigrazione, la riforma sanitaria, il movimento Occupy e l'atteggiamento americano in medio oriente vengono messi sotto analisi.

Neill Blomkamp annuncia District 10

Prossimamente Neill Blomkamp ci fara scoprire qual'è la situazione nel District 10, dodici anni dopo...

Leo Lorusso, 2/03/2021

Neill Blomkamp sul pilot di Halo?

Il regista di District 9 potrebbe dirigere l'episodio pilota della serie ispirata alla saga videoludica,...

Maurizio Del Santo, 30/01/2014

Elysium

Scordatevi District 9. Elysium fa dubitare persino che siano parto dello stesso autore.

Luca Morandi, 19/08/2013