Il reboot delle avventure di Spider-Man in versione più giovane rispetto a Tobey Maguire ha incassato nel mondo la vorticosa cifra di 752 milioni di dollari, il che ha ovviamente fatto scattare immediatamente i piani per il secondo capitolo, che è già ampiamente in fase di realizzazione in quel di New York.

Ma la Sony ha deciso di fare le cose in grande stile in questi giorni, e ha annunciato ufficialmente le date non di uno, ma di ben due sequel: The Amazing Spider-Man 3 è previsto in uscita il 10 giugno 2016, e il quarto capitolo nel non proprio vicinissimo 4 maggio 2018.

Questa mossa comporta due vantaggi tattici non indifferenti. Il primo è prenotarsi le uscite cinematografiche in modo da non scontrarsi con tutti i prossimi supereroi in uscita, il secondo è fidelizzare il pubblico, comunicando indirettamente che non ci sarà un altro reboot dopo il numero tre.

Spider-Man 3: ritornano Tobey Maguire e Andrew Garfield! E non solo loro

Non solo Tobey Maguire e Andrew Garfield, ma anche Kirsten Dunst, Emma Stone, Alfred Molina e Jamie Foxx tutti...

Leo Lorusso, 10/12/2020

Secondo capitolo cienmatografico per la saga Divergent

È nelle sale il film tratto dalla serie di romanzi scritti da Veronica Roth. Ecco cosa hanno raccontato la...

Arturo Fabra, 29/03/2015

The Divergent Series: Insurgent, nelle sale da domani

Esce in tutto il mondo il seguito di Divergent, tratto dall'omonimo romanzo di Veronica Roth.

S*, 18/03/2015