David Gerrold è famoso nel mondo della fantascienza soprattutto per la sua serie dei Chtorr e nel mondo di Star Trek per l'episodio della serie classica Animaletti pericolosi (The Trouble with Tribbles). Ma uno dei suoi cicli di maggior successo è quello della Star Wolf, dichiaratamente ispirato a Star Trek (il capitano dell'astronave si chiama Jonathan T. Korie, se le iniziali vi dicono qualcosa), quattro romanzi, il primo scritto qualche anno dopo la fine della serie classica, L'ombra dell'astronave (Yesterday's Children o Star Hunt, 1972), altri due in piena epica Next GenerationIl viaggio dello "Star Wolf" (The Voyage of the Star Wolf, 1991), Le ultime ore di Shaleen (The Middle of Nowhere, 1995) e l'ultimo di recente, Blood and Fire (2004, inedito in Italia).

Gerrold ha affermato di essersi messo a scrivere per poter leggere storie che avrebbe voluto poter leggere. Ma queste storie le voleva anche vedere: romanzi ispirati a Star Trek e quindi pensati sin dall'inizio in qualche modo come serie televisive. 

I nuovi romanzi di David Gerrold e della coppia Benford & Niven

Libri in uscita sul mercato anglosassone e che forse, un domani, potremmo leggere anche nel nostro Paese. O magari...

Redazione, 29/06/2020

Il viaggio dello Star Wolf: la space opera secondo David Gerrold

La storia di un'astronave sfortunata impegnata in una guerra contro un nemico potente e insidioso.

Giampaolo Rai, 4/10/2017

Premi Hugo, Lou Antonelli voleva far arrestare David Gerrold

Si alza ancora la tensione sui premi Hugo, a poche settimane della cerimonia di premiazione

S*, 11/08/2015