Se al cinema Avatar di James Cameron è stato l'evento degli ultimi anni, nei videogame esce oggi quello che si preannuncia come un altro fenomeno epocale: Star Wars: The Old Republic, l'appuntamento imperdibile per ogni fan di Guerre stellari, nonché, si vocifera, il gioco più costoso di tutti i tempi. Il budget si aggirerebbe vicino ai centocinquanta milioni di dollari. Si tratta di un mmo, un titolo esclusivamente online per personal computer in cui sono coinvolti alcuni dei principali big del digital entertainment. Coprodotto da Lucasarts ed Electronic Arts, segna il debutto di Bioware nel genere dei giochi multiplayer di massa. Per l'occasione, la casa canadese di Baldur's Gate e Mass Effect ha costituito uno studio ad hoc, ad Austin, in Texas, dove da più di un lustro stanno lavorando al progetto, che ha un carattere molto diverso da quello del precedente e tribolato esperimento online di Sony, Star Wars Galaxies.

Star Wars: Knights of the Old Republic è la prossima trilogia in arrivo al cinema?

Il futuro di Star Wars è nel passato, ai tempi dei cavalieri della vecchia repubblica, quando la...

Leo Lorusso, 27/05/2019

Sarà Electronic Arts a produrre tutti i prossimi videogame di Star Wars

Dopo la chiusura di Lucasarts, i nuovi padroni della galassia lontana lontana, recentemente entrata nell'universo...

Riccardo Anselmi, 8/05/2013

Mass Effect 3: Citadel, ultimo atto

La prossima settimana il mini episodio con cui su Pc, Ps3 e Xbox 360 calerà definitivamente il sipario sul...

Riccardo Anselmi, 25/02/2013