Sembrava una serie già spacciata. Fox aveva programmato il pilot di Virtuality il 4 luglio alle ore 20, festività nazionale in Usa. Un slot da morte certa, con buona pace del suo sceneggiatore Ron Moore (quello del nuovo Battlestar Galactica, per chi non lo sapesse). Poi il dietrofront, repentino quanto imprevisto: il pilot andrà in onda il 26 giugno. La nuova data di programmazione potrebbe dare qualche speranza alla serie per un suo eventuale sviluppo nel 2010, ma bisognerà attendere l’esito di un test comunque non facile.

Se Virtuality dovesse superarlo, il plot è già pronto: la terra sta morendo, un gruppo di astronauti si lancia in una missione disperata in cerca di un nuovo pianeta. Dieci anni di viaggio, dove gli esploratori saranno seguiti, come in un reality show, da tutto il mondo. Per evadere dalla monotonia del viaggio, il team ha a disposizione un ponte ologrammi, dove però qualcosa va storto.

 

Notizie più complete sono disponibili qui, intanto ecco lo sneak peak della serie.

Ron Moore produce Outlander

L'ideatore e produttore di Battlestar Galactica adatterà per il network Starz la serie di romanzi di Diane...

Maurizio Del Santo, 8/05/2013

Virtuality - Pilot

La triste prospettiva della futura perdurante esistenza dei reality show tramortisce un’ottima idea che si...

Angelo Rossi, 15/07/2009

La Fox non ha fiducia in Virtuality

La nuova serie firmata da Ron Moore parte col piede sbagliato: il pilot è in programmazione sabato 4 luglio, festa...

Leo Lorusso, 15/05/2009