Le avventure della nuova incarnazione di Stargate, ovvero Stargate Universe, non prenderanno forma prima dell'estate 2009, ma ovviamente la preproduzione di un telefilm del genere comincia molto prima, mettendo insieme uno alla volta tutti i pezzi necessari al suo sviluppo. Così ecco comparire i primi disegni che mostrano come sarà l'interno di quella che si presenta non solo come l'ambientazione principale del telefilm, ma anche la sua oscura protagonista.

Il suo nome è Destiny ed è una astronave sconosciuta e antichissima in cui viene inviata una missione di ricognizione, il cui team scoprirà molto presto che l'astronave ha un sua missione, che li porterà lontanissimo dalla Terra, verso pianeti, razze e avventure che non potevano proprio immaginare.

Le menti dietro Universe sono sempre quelle di Brad Wright e Robert Cooper, già produttori esecutivi di SG-1 e Atlantis, che hanno in mente un tono molto epico per questa nuova serie, come hanno dichiarato recentemente: "Manterrà lo spirito di Stargate, ma sarà un entità del tutto nuova e separata, al contrario di Atlantis, che nasceva come spin-off di SG-1".

Secondo Joseph Mallozzi, un dei produttori esecutivi della nuova serie "Universe delizierà i veterani e attirerà i nuovi arrivati che non necessariamente conoscono la differenza tra un Alterano e un Asurano."

Come nei telefilm precedenti, Universe sarà ambientato ai giorni nostri e racconterà della comparsa dell'astronave Destiny, ciò che rimane di un antico esperimento il cui scopo era seminare gli Stargate in tutto l'universo milioni di anni fa, ma che venne prematuramente interrotto dall'ascensione degli Antichi.

Ora, sarà compito del team incaricato di esplorare l'astronave, scoprire cosa si nasconde nelle profondità dell'universo. Un compito che non hanno scelto ma da cui non possono scappare, perchè l'astronave li porterà con sè, portandio avanti una missione il cui scopo non è mai arrivato a conclusione e che prevedeva una seconda astronave, che avrebbe portato avanti il viaggio nei vari Stargate.

Lo spunto iniziale di Universe è che il nono simbolo, il cui scopo era sconosciuto, serviva proprio a raggiungere l'astronave.

Nelle intenzioni degli autori, la serie avrà molta più azione nello spazio di quanta ce ne fosse nelle due precedenti.

Le riprese inizieranno nei primi mesi di gennaio, con l'augurio che sia l'inzio di un grande viaggio verso l'ignoto.

C'è speranza per Stargate Universe?

Nessuna certezza, anche se il punto di vista dei due produttori esecutivi sembra aprire qualche prospettiva.

Leo Lorusso, 12/01/2011

Stargate Universe: missione space opera

La nuova incarnazione televisiva dell’universo che ha avuto inizio con il film del regista Roland Emmerich...

Carmine Treanni, 3/01/2010

SGU Stargate Universe: Air (part 1/2/3) (Pilot)

Un pilot in tre parti per presentare il nuovo Stargate. Una nuova galassia, e nuovi eroi in un’avventura poco...

Angelo Rossi, 19/10/2009