La fantascienza è sempre stata uno stimolo a voler rendere possibile le tecnologie più fantasiose e Star Trek, nel corso della sua lunghissima storia, ha portato un miriadi di aspiranti scienziati a studiare il modo di realizzare davvero ciò che Kirk, Picard, Janeway e soci usavano con tanta naturalezza.

Al Caltech in questi giorni hanno fatto un passo avanti verso il sistema diagnostico tanto usato nelle varie serie tv gemelle, portandoci sempre più vicini al giorno in cui i prelievi di sangue saranno un ricordo archeologico.

L'aggeggino che vedete nella foto è il primo esempio di microscopio... beh microscopico.

Star Trek: Section 31, gli ultimi dettagli da Shazad Latif

Michelle Yeoh e Shazad Latif sono i primi due protagonisti confermati di Star Trek: Section 31, che malgrado...

Leo Lorusso, 14/01/2022

Alex Kurtzman aggiorna lo stato di Star Trek: Section 31

Il produttore della saga esprime ottimismo per la lungamente attesa serie dedicata alla Section 31, dopo un periodo...

Leo Lorusso, 22/07/2021

Alex Kurtzman: perché il mondo ha bisogno di più Star Trek (e di un episodio musical)

Scienza, ottimismo verso il futuro, connessione umana e un arcobaleno di possibilità rendono Star Trek...

Leo Lorusso, 24/06/2021