Lucca Comics And Games

Italian Star Wars Celebration:
tutti al parco del cinema

La convention italiana di Guerre Stellari organizzata al Movie Studios Park di Lazise è stata l'occasione per scoprire il fandom degli amanti della saga creata da George Lucas, nel nostro paese particolarmente vasto e vitale.

L'Imperial Crown Alliance ha organizzato questa convention nel primo weekend di settembre, con la collaborazione dei numerosi altri gruppi di appassionati, che promuovono ognuno differenti attività. Spiccavano nelle loro divise lucide e inquietanti i ragazzi della 501esima legione, il distaccamento italiano della 501st Fighting Legion statunitense, ma hanno ampiamente avuto modo di farsi notare anche i Cavalieri Jedi e i Sith del Jedi Knight Fan Club di Roma. Vi erano poi componenti e rappresentanti dell'importante portale Guerrestellari.net, del fan club a statuto Yavin 4 e dei giovani gruppi New Empire e Fan Wars.

Il primo punto previsto della giornata di sabato era infatti la sfilata in costume, che ha visto salire sul palco esterno del Movie Studios Park un numero vastissimo di persone in costume, tutte riunite a proclamare il proprio affetto per le avventure ambientate in quella galassia lontana lontana. Presentati dall'anfitrione del parco Lord Arthur e accompagnati dalle potenti musiche di John Williams, i JK hanno messo in scena una ben studiata coreografia di duello di spade laser, con poco da invidiare agli scontri immortalati su pellicola.

Jedi, Sith, Imperiali e Ribelli si sono quindi trasferiti in mezzo al pubblico e poi in sfilata fino all'ingresso del parco, dove si sono raggruppati per le fotografie. Il resto del pomeriggio è stato dedicato alle visite alle attrazioni, dalla centrale termoelettrica con incidenti annessi, rappresentata da Magma, alla Horror House, in cui i più coraggiosi hanno sfidato il buio e i più celebri mostri del grande schermo, da Freddy Krueger a Norman Bates. Anche il semplice passeggiare per il parco era però magico, grazie alla possibilità di incontrare Edward Mani di Forbice o la Sposa, oppure ancora curiosare negli interni della De Lorean di Ritorno al futuro. Verso le sei, ora di chiusura del parco, i partecipanti alla convention sono stati chiamati a raccolta nel teatro dello spettacolo Blues Brothers 2000, per la conferenza sulla trilogia originale in dvd e su Episodio III, organizzata da Yavin 4, con il materiale video elaborato dal gruppo The New Empire. Con la moderazione di Filippo "Jedifil" Rossi e gli interventi di Fabrizio "Jango Fett" Donati e Simone "Simo Skywalker" Lucarini, si è cercato di dare un quadro del terzo e ultimo episodio dei prequel, in uscita l'anno prossimo, limitando il più possibile gli spoiler, per non guastare la sorpresa della visione. Sono stati proiettati anche diversi video, tra cui quello di Matteo "Nout Angel" Gastaldi riguardante Episode III: Revenge of the Sith, e l'interessante intervista con l'attore David Prowse, ospite l'anno scorso e ora socio onorario di Yavin 4, il cui filmato e spot è stato realizzato da Fabio Delfino, presidente di The New Empire.

Si è usciti dal teatro con il cielo che cominciava a farsi grigio, dopo la giornata tutto sommato serena, e una pioggia leggera si è abbattuta sui partecipanti in trasferta verso il Medieval Times, dove era stata prenotata la cena di gruppo. Dopo un'attesa massacrante, che nonostante fossero già provati dalla stanchezza, i fan hanno sopportato eroicamente, il gruppo ha finalmente avuto accesso all'interno del castello, per prendere posto in una immensa arena, al centro della quale quattro cavalieri combattevano al meglio delle loro forze.

Per quanto tutti "in borghese", i fan si distiguevano dal resto del pubblico grazie a qualche spada laser sventolante. Molto più tardi, provati anche dalla birra e dal vino abbondante, sciolto il gruppo ci si è diretti verso casa o verso gli alberghi. Ma non era ancora finita: per il giorno successivo, un nuovo duello era previsto per la gioia di un pubblico di gente comune, perlopiù ignaro della convention ancora in corso. Quindi ancora tra la folla, a ranghi ridotti, a farsi fotografare a tempo di musica. Due ottime giornate in un contesto che rasenta l'ideale, che ci hanno anche permesso di conoscere i mille volti del fandom di Guerre Stellari, sempre molto attivo nei settori più disparati, in nome della passione e del divertimento.

pagina 1 di 1 - (fine)
Autore: Fulvio Gatti - Delos Science Fiction 93 - Data: 20 settembre 2004

Vota questo articolo

Voti dei lettori

ancora nessun voto

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

1 Stiamo cercando di metterci in contatti con i gruppi che hanno realizzato i combattimenti con le spade laser per proporre un loro coinvolgimento in un importante evento. se interessati: contattateci. Grazie

» postato da robi bart alle 16:12 del 22-06-2006

Puoi continuare la discussione sul forum

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.