Tecnicamente è un diorama. Un plastico in scala che ricostruisce la più grande battaglia della storia dell’umanità, anticipazione di ciò che aspetta i giocatori di Halo 3. Il videogame per Xbox 360 uscirà in Nord America il 25 settembre; il giorno dopo in Europa. Negli States è l’evento dell’anno. L’ultimo atto di una delle trilogie di maggiore successo del digital entertainment.

Halo 3 ha il compito di ricompensare la lunga attesa dei fan, anche e soprattutto di quelli insoddisfatti della brusca interruzione nel capitolo di mezzo. Lo spot (player/24927.html) che ne accompagnerà il lancio, rimbalzando da questa settimana sui canali televisivi, sembra fatto apposta per loro. Non mostra nessuna sequenza di gioco, ma il messaggio è chiaro. Il gran finale dell’epopea fantascientifica di Halo punterà sull’epicità. Quella fermata dal diorama nello spot che fissa in un istante la drammatica ultima battaglia di Master Chief, l’eroico comandante impersonato dal giocatore. Diorama che naturalmente sta in un museo, fittizio, dove in un altro filmato (player/24819.html) si reca un reduce, citando l’inizio di Salvate il soldato Ryan.

Oniros, i premi per il make up dedicati a Stan Winston

Premiazione sabato 25 ad Aosta. Ventuno le opere in gara. La manifestazione è stata inclusa nei Top 100 Best...

S*, 22/08/2018

Ghost in the Shell non è una scialba versione Hollywoodiana, parola di Rupert Sanders

Il regista del film tratto dal manga di Masamune Shirow spiega tutti i retroscena nel girare una pellicola attesa da...

Arturo Fabra, 9/04/2017

La parodia di Halo arriva alla decima stagione

Da un'idea di un fan, una serie parodia del famoso videogioco targato Bungie. Straordinario il successo: è stata da...

Alessandro Murè, 25/06/2012