Un tema classico della narrativa di fantascienza è l’acquisizione, naturale o artificiale, di  poteri ESP, come la telepatia. Un grande autore ribalta la prospettiva e ci presenta il dramma di un uomo che sta perdendo la sua capacità di leggere nella mente degli altri

Esce in questi giorni nelle librerie e campeggia nello stand della Fazi, alla Fiera del Libro di Torino, la ristampa di questo interessante romanzo di un grande autore: Robert Silverberg. Il romanzo in questione è Morire dentro (Dying Inside), scritto negli anni ’70 e che non ha perso un grammo della sua freschezza mantenendo intatta tutta la sua originalità.

Robert  Silverberg viene considerato uno dei  “grandi” della fantascienza. E’ stato un autore prolifico ma mai banale, affrontando di volta in volta argomenti interessanti, presentandoli inoltre da angolazioni diverse dal solito.

L'albero cresciuto nel cielo, science fantasy d'alto livello con Robert Silverberg

Torna nella collana diretta da Sandro Pergameno il grande Robert Silverberg, con un romanzo che ricorda i fasti...

S*, 21/06/2016

Ancora poche ore per la caccia grossa allo zombi

Si conclude stasera l'evento community del videogame Dying Light che punta a fare la festa a due milioni e...

Riccardo Anselmi, 15/05/2016

L'estate di Robert Silverberg

Un nuovo inedito di Robert Silverberg sul confronto di due culture nella storia di un tipico americano medio...

S*, 29/03/2016