Presentato in anteprima a Stranimondi esce oggi ufficialmente il nuovo volume della collana Odissea Argento, dedicata a piccoli grandi romanzi di fantascienza internazionale. Si tratta del romanzo breve And Then There Were (N-one) di Sarah Pinsker, autrice non molto prolifica ma vincitrice di una gran numero di premi (quattro Nebula e due Hugo); questo stesso romanzo era arrivato in finale al Nebula.

Il titolo fa riferimento al titolo americano di un famoso romanzo di Agatha Christie, noto in Europa come Dieci piccoli indiani e in usa come And Then There Were None (“…e non rimase nessuno”). Come nel giallo dell'autrice britannica la storia è ambientata su un'isola e un investigatore improvvisato deve risolvere un caso di omicidio. Ma qui la questione si complica: perché sull'isola si svolge un convegno interdimensionale, il convegno delle versioni alternative di una sola persona: Sarah Pinsker. Così la vittima è una Sarah Pinsker, e così pure l'assassino e l'investigratrice.

La storia è anche un brillante tuffo nella vita dell'autrice, del suo passato e di quello che avrebbe potuto essere il suo passato.

Il libro, tradotto da Annarita Guarnieri, è disponibile da oggi in ebook e volume stampato. 

Enne meno uno

Sinossi

Un'isola, una tempesta che impedisce di raggiungere la terraferma, un omicidio. Un'ambientazione che non può non ricordare il più classico dei gialli, Dieci piccoli indiani di Agatha Christie. C'è un investigatore che deve trovare l'assassino, ma qui la situazione è un filo più complicata.

Siamo a Secord, isola indipendente vicino al Canada, dove si sta svolgendo il primo convegno interdimensionale di Sarah Pinsker. L'idea l'ha avuta Sarah Pinsker dopo aver trovato il modo di viaggiare tra gli universi paralleli: organizzare un raduno con centinaia di copie di se stessa, ognuna con piccole o grandi differenze. Un'occasione unica per scoprire come la propria vita sia stata plasmata da eventi che sembravano insignificanti, o come sarebbe potuta andare scegliendo strade diverse.

Ma quando una Sarah Pinsker viene uccisa, l'unica investigatrice del convegno viene chiamata a cercare di capire cosa è successo, e dovrà fare i conti con le sue paure e i suoi desideri più profondi.

L'autore

Sarah Pinsker, nata a New York nel 1977, vanta una collezione di finali ai maggiori premi della fantascienza (tra cui dieci volte al Premio Nebula) e anche diversi successi: quattro premi Nebula, due premi Hugo, un Locus, un Philip K. Dick, un Theodore Sturgeon. Ha vissuto a Toronto, Canada, per tornare in USA per studiare all'università. Attualmente vive a Baltimora. Oltre che scrittrice è cantante e autrice di canzoni; ha pubblicato quattro album, da solista e col suo gruppo The Stalking Horses.

Il suo primo romanzo, A Song for a New Day, scritto nel 2019, immagina un mondo in cui a causa di una pandemia sono stati vietati i concerti musicali.

Tra i suoi racconti più noti Nostra signora della strada, Due verità e una bugia e Dove si raccolgono i cuori di quercia, tutti usciti in Italia su Robot.

Sarah Pinsker, Enne meno uno (…And Then There Were (N-One)), Delos Digital, Odissea Argento 8, isbn: 9788825421408, ebook formato kindle (su Amazon.it) o epub (sugli altri store) con social drm (watermark) dove disponibile , Euro 2,99 iva inclusa

Ebook disponibile

Acquistalo subito su uno dei seguenti negozi online: