La notizia che Jesse Eisenberg, il Mark Zuckerberg del film The Social Network, sarebbe diventato il nuovo Lex Luthor ha fatto più rumore online di quanto non ne abbia ottenuto Jeremy Irons come nuovo Alfred. Ma quale è stato il processo che ha portato Zack Snyder e la Warner bros a questa decisione? The Hollywood Reporter ha deciso di fare un po' d'ordine, svelando alcuni fatti interessanti.

Innanzitutto, malgrado in rete fossero girati insistentemente i nomi di Bryan Cranston (Breaking Bad) e Denzel Washington, di fatto nessuno dei due era mai stato contattato per il ruolo, nemmeno la superstar nominata negli ultimi tempi, ovvero Tom Hanks.

Batman v Superman: le sei rivelazioni dall'Ultimate Edition

Pensate di avere visto Batman v Superman? state per scoprire che la vera versione deve ancora arrivare ed...

Leo Lorusso, 15/06/2016

Batman contro Superman: un duello all'ultimo Supereroe

È nelle sale Batman v Superman: Dawn of Justice di Zack Snyder, con Ben Affleck e Henry...

Carmine Treanni, 3/04/2016

Batman v Superman: Dawn of Justice

Batman v Superman: Dawn of Justice

Luci e ombre del secondo capitolo delle avventure dell'Uomo d'Acciaio nel nascente DC Cinematic Universe.

Emanuele Manco, 23/03/2016