Certo, c'è tempo e tempo. C'è quello nel quale si viaggia, avanti, indietro, talvolta di lato, magari in una macchina del tempo più grande dentro che fuori e in compagnia di un alieno vecchio un paio di migliaia di anni o giù di lì. E poi c'è il tempo meteorologico, quello che negli ultimi anno ha pensato bene di riservare all'Italia il trattamento che una volta riservava alle foreste pluviali. E sono disastri, e non c'è Dottore che tenga.

Anche se, naturalmente, i disastri non sono proprio solo colpa del tempo. Troppi alberi rimossi lì, troppo cemento là, canali intasati e mai ripuliti di qui e lavori di messa in sicurezza rimandati e rimandati e rimandati di qua. Allora lo scoramento per i tanti che subiscono l'ennesimo dramma si fonde all'arrabbiatura. Ma anche se i muscoli si gonfiano, la camicia si strappa e la pelle sfuma sempre più verso #00FF00, i soggetti su cui sfogarsi restano troppi, indistinti. Il sogno di poter rimettere tutto a posto pestando l'asgardiano cattivo di turno o cacciando qualche politico dal parlamento resta un sogno. La cura dei mali del mondo, e soprattutto dell'Italia, è ben più lunga e ben più amara.

La notizia di maggiore interesse questa settimana riguarda il Forte di Bard in Val d'Aostra. Ci sono stato: posto estremamente suggestivo, come molti dei castelli della Val d'Aosta, ognuno in modo diverso. Ma Bard è quasi come essere al Fosso di Helm, ti senti immerso in un mondo medievale fantastico. Niente di strano quindi che sia stato scelto come location per le riprese di Avengers 2, anche se ancora non sappiamo esattamente cosa ci gireranno.

Svelata la Fase 4 Marvel?

Che la Marvel abbia già pianificato il futuro cinematografico è un dato di fatto, ora viene...

Leo Lorusso, 16/06/2016

Il nuovo Spider-Man cinematografico non sarà più Peter Parker?

I cambiamenti in casa Spider-Man sono più profondi di quanto si potesse pensare inizialmente: non solo viene...

Leo Lorusso, 25/02/2015

Haven rinnovata per 26 episodi

La maledizione degli abitanti di Haven è destinata continuare fino al 2015: l'emittente ha finalmente deciso di...

Leo Lorusso, 30/01/2014