Uno è un colossal americano costato 125 milioni di dollari, con attori di fama, sceneggiatura basata su un racconto di Dick e su una precedente versione cinematografica. L'altro è una pellicola semiamatoriale costata 7 milioni e mezzo di dollari, con attori per lo più dilettanti, sceneggiatura basata su soggetto originale. Eppure una cosa ce l'hanno in comune: entrambi escono in Italia domani, in enorme ritardo rispetto al resto del mondo. Uscito quasi ovunque in agosto il primo, tra aprile e luglio il secondo. Difficile immaginare le logiche dietro a queste scelte: se Iron Sky è stata considerata una pellicola "debole" e ritardata per questo motivo, perché farla debuttare ora, e proprio nella settimana in cui esce un titolo forte di fantascienza, che probabilmente sarà la prima scelta per chi ama questo genere? Perché non uscire per esempio un paio di settimane fa, quando avrebbe avuto concorrenti di generi del tutto diversi? Qualche motivo certamente ci sarà, come certamente avranno le loro buone ragioni, le case di distribuzione, a non far uscire i film d'estate, quando la gente andrebbe a vederli bella rilassata in vacanza.

Comunque sia, eccoli qui. 

Total Recall

Di Total Recall Atto di forza, film diretto da Len Wiseman con Colin Farrell, Jessica Biel e Kate Beckinsale, remake abbastanza diverso del film di Paul Verhoeven uscito ventidue anni, vagamente ispirato a un racconto di Philip K. Dick, abbiamo parlato diffusamente nello speciale dedicato su Delos:

Total Recall: più reale dei ricordi

Esce nelle sale italiane il remake/reboot del film di Paul Verhoeven. Questa volta dietro la macchina da presa c'è...

Arturo Fabra, 9/09/2012

Total Recall, ecco il trailer

Primo assaggio dell'adrenalinico remake del film di Verhoeven, con Colin Farrell, Jessica Biel e Kate Backinsale. E...

S*, 29/06/2012

Total Recall: parlano i protagonisti

Cosa è vero e cosa è immaginario nella nuova versione del film? Può Colin Farrell fidarsi dei suoi stessi...

Leo Lorusso, 20/06/2012