Fantascienza.com, il meglio della settimana delle prime serie cassate

Le prime vittime della crisi delle serie tv sono Last Resort e 666 Park Avenue. Ma forse altre seguiranno. Ecco perché - e tanti altri spunti - nel meglio della settimana di Fantascienza.com

Le cose stanno per cambiare bruscamente per i protagonisti di Last resort. ingrandisci

Che Last Resort avrebbe avuto vita difficile lo si sapeva fin da dopo il primo episodio, che aveva registrato rating decisamente al di sotto delle attese. Forse 666 Park Avenue sembrava avere qualche chance in più. Invece la ABC ha cassato entrambe le serie, che probabilmente non saranno le ultime a subire questa fine. Sì, perché pare che il problema degli ascolti ormai sia generalizzato e che davvero raramente i canali televisivi siano soddisfatti.

I motivi? Evidenti. La gente non ha più voglia di aspettare il giorno e l'ora decisi da qualcun altro per vedere il suo show preferito. Se li vuole vedere quando ha tempo e voglia.  E allora li registra, li scarica da iTunes o Google Play, li vede su TiVo, o se li procura in altri modi meno graditi ai produttori. Il grosso problema è che tutti questi modi di vedere un telefilm non alzano di uno zin lo share registrato dalla messa in onda ufficiale; che è poi quella nella quale c'è la pubblicità, che è anche l'introito che fa campare il canale televisivo.

Che prima o poi le serie tv finiranno per scomparire dalle tv e arrivare direttamente nei canali di vendita diretta è abbastanza plausibile. Quando questo possa accadere è difficile dirlo, perché tutt'ora i soldi pagati dai canali sono il grosso che permette alla serie di essere prodotta. Ma le cose potrebbero cambiare anche prima del previsto. A parte Blood & Chrome, tutto sommato povera produzione distribuita via web, a febbraio arriverà il thriller fantapolitico House Of Cards, "trasmesso" solo dal più popolare servizio di view on demand americano, Netflix, con attoroni come Kevin Spacey. Sarà un esperimento interessante.

Questa settimana, dicevamo, abbiamo annunciato la fine di queste due serie, ma anche la parziale consolazione del finale che si presume conclusivo.

ABC cancella Last Resort e 666 Park Avenue

Ascolti troppo bassi e sempre in discesa. Il destino delle due serie della ABC si decide dopo soli sette puntate, anche se verranno trasmessi tutti e tredici gli episodi ordinati. (19 novembre) Leggi l'articolo>

Last Resort e 666 Park Avenue avranno un vero finale di serie

La cattiva notizia ha ormai fatto il giro del mondo, ma almeno un evento positivo si profila all'orizzonte: i due autori delle serie hanno confermato: ci sarà un degno finale alle loro storie. (23 novembre) Leggi l'articolo>

 

Una serie da cui la ABC si aspetta un grosso successo sarà quella basata sullo Shield della Marvel:

La S.H.I.E.L.D. presenta i suoi tre nuovi agenti

L'organizzazione segreta più famosa del mondo sta arruolando nuovi agenti, che vanno a unirsi al ritorno eccellente, per creare una nuova squadra in grado di rivaleggiare con gli Avengers. (21 novembre) Leggi l'articolo>

 

Per quanto riguarda il cinema si parla ancora di Star Wars 7, col ritorno di una vecchia e apprezzatissima conoscienza:

Star Wars 8 e 9: confermati gli sceneggiatori

E sono nomi non indifferenti, il grande Lawrence Kasdan e il nuovo talento Simon Kinberg, a cui la Disney ha ufficialmente affidato il compito di portare avanti la nuova trilogia di Star Wars. (23 novembre) Leggi l'articolo>

 

E se Star Wars procede, Star Trek è in dirittura d'arrivo.

Star Trek into Darkness: parla Chris Pine

Meglio conosciuto come il nuovo Capitano Kirk, Pine racconta cosa aspettarsi non solo dal suo personaggio, ma anche dal misterioso antagonista, che metterà a dura prova l'equipaggio dell'Enterprise. (20 novembre) Leggi l'articolo>

 

Tra questi colossi poi il film che ha destato più interesse è il terzo incomodo:

Riddick, ecco le prime immagini

Il regista ha postato sul suo blog alcune foto di scena e raccontato a che punto si trova nella post-produzione. Eccovi alcuni volti eccellenti e la prima immagine dei nuovi alieni malevoli che faranno i conti con Riddick. (22 novembre) Leggi l'articolo>

 

Lutto nel mondo della sf letteraria:

Boris Strugatskij, se ne va l'ultimo Stalker

Scomparso Boris Strugatskij, che con il fratello Arkady aveva scritto uno dei capolavori della fantascienza mondiale. (23 novembre) Leggi l'articolo>

 

E a proposito di buona fantascienza letteraria, lo speciale di Delos 148 è dedicato a Mondo9 di Dario Tonani:

Delos atterra su Mondo9

Lo speciale di questo mese è dedicato alla saga creata da Dario Tonani, uscita nella collana Odissea Fantascienza di Delos Books. Servizi su James Bond, sul film italiano Pandemia e tanto altro. (19 novembre) Leggi l'articolo>

 

e segnaliamo anche la recensione di Marziani andate a casa!

Marziani, andate a casa!

Fredric Brown, Marziani, andate a casa! (Martians, Go Home, 1955) - FANTASCIENZA - Delos Books - Odissea fantascienza - 2012 - traduttore: Salvatore Proietti - pagine 120 - giudizio: eccellente Leggi la recensione>

 

Concludiamo con una segnalazione di modellismo:

L'arte di Alessio Bernesco Làvore

"Arte" è un termine adeguato per descrivere il modellismo quando raggiunge certi livelli. È il caso dell'opera di questo artista bresciano, specializzato in fantascienza (22 novembre) Leggi l'articolo>

 

E con un incoraggiamento a darvi da fare!

Premio Robot, ancora una settimana

Scade a fine mese il premio per racconti inediti legato alla nostra rivista. È uno dei pochissimi concorsi che accetta racconti fino a trenta cartelle. (23 novembre) Leggi l'articolo>

 

Buona lettura!

 

Autore: S* - Data: 25 novembre 2012

Vota questo articolo

Voti dei lettori

ancora nessun voto

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

Questo articolo non è stato ancora commentato. Vuoi essere il primo?

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.