Javier Serra è un giornalista specializzato in indagini di fenomeni inspiegabili e nello studio di misteri storici. Queste indagini gli danno materiale per scrivere romanzi interessanti con agganci a fatti storici ben documentati: è il caso del romanzo Le porte dei Templari che prende l’avvio dai fatti della prima crociata per passare poi ad un mistero che emerge dal passato e ha ripercussioni ai giorni nostri.L’autore è nato a Teruel in Spagna nel 1971, si è laureato presso l’Università di Madrid alla Facoltà delle Scienze dell’Informazione, ha fatto vari lavori, fondato una rivista e attualmente è Direttore della rivista Màs Allà. In questi ultimi anni ha viaggiato e investigato su molti misteri del passato e non accetta se non dopo accurate indagini le spiegazioni ortodosse date in precedenza.

Le porte dei Templari è un romanzo che mescola per bene misteri esoterici, romanzo storico con uno stile poliziesco, il racconto è intercalato da vari flash-back che portano il lettore dai tempi nostri alla Gerusalemme del 1100.

Per chi ama il genere esoterico è un romanzo che piacerà sicuramente ed è suggestiva la tesi dell’autore sulle origini e lo scopo delle cattedrali gotiche.

Dark Universe: la Universal svela il suo universo cinematografico a base di mostri

La Universal apre le porte della sua saga cinematografica: mostri classici in contesti e modalità moderne, in...

Leo Lorusso, 24/05/2017

Dave Gibbons, la spada, lo specchio e il 2012

Su Pc una collection in due parti celebra le avventure grafiche della saga di Broken Sword. Già disponbile...

Riccardo Anselmi, 8/06/2011

Risvegliarsi ogni giorno in un corpo diverso

Che cosa fareste se un giorno vi capitasse di svegliarvi senza memoria in un corpo che non è il vostro? Ce lo...

Pino Cottogni, 31/05/2010