Tutti ai posti di combattimento! E’ la vigilia del giorno più atteso dell’anno da parte dei bambini. No, non si tratta del Natale, della Befana o di S.Lucia, non si tratta del Carnevale né dell’ultimo giorno di scuola. Si tratta del giorno in cui, finalmente, il nuovo libro delle avventure di Harry Potter sarà in libreria.

Parliamo, per ora, della sola edizione inglese, visto che la casa editrice Salani, che pubblica in Italia le avventure del magico personaggio uscito dalla penna di J..K. Rowling, non ha ancora fatto sapere quando il volume sarà disponibile nella nostra lingua.

Partito in sordina, e passato attraverso una clamorosa escalation nell’arco di un lustro, il fenomeno Harry Potter ha raggiunto livelli inimmaginabili, grazie anche al propellente dei film che, dal 2001, hanno dilatato ulteriormente quello che già era un fenomeno editoriale senza precedenti.

Nel 2003, con l'Ordine della Fenice, un milione e mezzo di copie vendute in preordine su Amazon  e una campagna marketing di milioni di dollari, pensavamo di aver raggiunto il culmine. Ma il maghetto occhialuto è la prova vivente che l’universo è costantemente in espansione, e così, la nuova avventura, Harry Potter e il Principe Mezzo-Sangue, ha toccato nuovi e impensabili vertici. Non solo di diffusione (la sola domanda in America ha giustificato la produzione di undici milioni di esemplari contro gli otto e mezzo del volume precedente), ma anche di segretezza.

Perché ormai gli sviluppi della trama sono custoditi più segretamente dei documenti sull’assassinio di JFK, sulla strage di Ustica e sul Terzo Mistero di Fatima

La scrittrice è la prima a fomentare questo alone di mistero e i suoi editori, una volta accortisi che la strategia pagava in termini di crescita di interesse, le sono andati dietro a ruota.

Il giorno di Harry Potter

Oggi esce Harry Potter e il principe mezzosangue, terzultimo film della serie: si prevede una settimana...

S*, 15/07/2009

Harry Potter e l'Ordine della Fenice

Marco Spagnoli, 10/07/2007

Peter Straub vince il Bram Stoker

Assegnati i premi Bram Stoker per le migliori opere horror. Un premio anche a Harry Potter

S*, 9/06/2004