Qualcuno pensa che non serva immaginare una distopia nella quale i social network hanno danneggiato in modo irreversibile la politica, le relazioni interpersonali, la cultura e l'approccio verso la cultura delle persone: ci viviamo già dentro. Tuttavia c'è ampio spazio per peggiorare, e un po' ci prova Stefano Tevini, scrittore e lottatore di wrestling, già autore di diversi romanzi e che oggi esordisce con la novelette Social-Democrazia nella collana Dystopica curata da Delos Veronesi.

Social-democrazia

Sinossi

In un futuro fin troppo prossimo, se non sei presente sui social media, semplicemente non esisti. Sei tagliato fuori dal sistema, a nessuno interessa se vivi o se muori. Se invece i social li usi, a qualcuno potrebbe interessare. E potrebbe preferirti morto. Qual è la tua scelta? Come pensi di cavartela, quando il King della NeoTrap dispone che tu venga ammazzato a vista?

L'autore

Forse il primo esemplare italiano di scrittore e lottatore di wrestling, Stefano Tevini nasce il 2 aprile 1981. Ha pubblicato diversi romanzi, tra cui Sulla Soglia, scritto con il cantautore Giovanni Peli, pubblicato con Calibano Editore. Sui ring del circuito del wrestling italiano Stefano Tevini veste i panni dell’Onorevole Beniamino Malacarne.

Stefano Tevini, Social-democrazia , Delos Digital, Dystopica 8, isbn: 9788825414868, ebook formato kindle (su Amazon.it) o epub (sugli altri store) con social drm (watermark) dove disponibile , Euro 1,99 iva inclusa

Ebook disponibile

Acquistalo subito su uno dei seguenti negozi online: