Torna Dystopica, la collana curata da Delos Veronesi, con un nuovo racconto di Erica Tabacco, autrice vicentina che avevamo già conosciuto sulle "pagine" di Futuro Presente con Fuga psicogena. Questa volta l'argomento è quello della catastrofe ambientale, tema purtroppo sempre più presente non nella fantascienza ma nei telegiornali.

Il pittore di ragnatele

Sinossi

Alter, un amministrativo del Consiglio Nazionale delle Ricerche, si deve recare nell’ultimo avamposto umano per comunicare che le sovvenzioni per studiare il disastro sono state sospese.

Quello che doveva essere un compito noioso, giusto il tempo di dare la brutta notizia e tornarsene a casa, lo trascina nel mezzo di un mistero che nessuno ha mai voluto svelare.

L'autore

Nata a Vicenza nel 1973, Laureata presso l’Università di Padova in Lingue e Letterature Straniere Moderne, Erica Tabacco ha da sempre una passione per la lettura e la scrittura.

Nel 2018 ha pubblicato con Tragopano (Venezia) un e-book dal titolo Tre cappotti per un bassotto. Nel 2020 è stata finalista del XV edizione Bella la vita…,  premio Giacomo Zanella, con il racconto Ineluttabile. Sempre nello stesso anno ha pubblicato per Delos Digital, nella collana Futuro Presente, Fuga psicogena.

Erica Tabacco, Il pittore di ragnatele , Delos Digital, Dystopica 5, isbn: 9788825414837, ebook formato kindle (su Amazon.it) o epub (sugli altri store) con social drm (watermark) dove disponibile , Euro 1,99 iva inclusa

Ebook disponibile

Acquistalo subito su uno dei seguenti negozi online: