Qualcuno, che casualmente dirigeva all'epoca nientemeno che Urania, disse un giorno che un'astronave non può atterrare a Lucca. Non si riferiva a Lucca Comics & Games – in quel periodo è impossibile anche solo parcheggiare un'auto, a Lucca, figuriamoci un'astronave – ma faceva piuttosto una metafora per dire che una fantascienza ambientata in Italia stona. Un'astronave può atterrare nel deserto del Nevada, o minacciare New York, ma a Lucca? Ce la vedete?

Sono passati anni da quella dichiarazione, una nuova generazione di autori italiani si è affermata, e ha reso decisamente obsoleta la preoccupazione di Fruttero. Lucca è diventata un crocevia di esseri di ogni specie della galassia, metaforicamente parlando.

Lo dimostra bene questa antologia curata da due autrici, Linda De Santi e Simonetta Olivo, e nata attorno a un gruppo di autori che si è incontrato alla cerimonia di premiazione del Premio Urania Short e che si è organizzato nel Collettivo Italiano Fantascienza. Ne è nata un'antologia spettacolare, che esce oggi in ebook e più avanti questo mese anche in cartaceo.

Storie di fantascienza pura, moderna, e ambientate in Italia. Che non stonano affatto.

Atterraggio in Italia

Sinossi

La sfida di questa raccolta è quella di scrivere fantascienza sfruttando le opportunità che uno scenario come l’Italia offre per questo genere narrativo.

Atterraggio in Italia racconta non tanto un’Italia del futuro (visto che alcune delle storie contenute in questo volume potrebbero accadere già oggi, in quello che viene chiamato “futuro istantaneo”), ma un’Italia fantascientifica, in cui l’interrogativo è posto su cosa accadrebbe se il nostro paese diventasse, all’improvviso, il palcoscenico su cui si muovono e prendono forma i temi della fantascienza: se, quindi, l’Italia diventasse terra di atterraggio di dischi volanti, per citare e al tempo stesso smentire la nota affermazione attribuita a Carlo Fruttero, per cui sarebbe difficile immaginare un disco volante che atterri su Lucca.

L'autore

Linda De Santi è nata nel 1985, ha una laurea in Lettere ma lavora nel marketing. Appassionata di fantascienza e fantastico, nel 2017 ha vinto il Premio Urania Short e nel 2016 ha vinto il premio Fantasticamente. È stata finalista al Premio Robot e partecipa assiduamente ai contest letterari online. Per Delos Digital è uscito La forma del vuoto nella collana Futuro presente.

Simonetta Olivo è nata a Udine nel 1976. Vive a Trieste. È stata finalista per il premio Urania Short 2017 e per il Premio Robot 2018. Ha pubblicato un racconto nella collana Urania i capolavori nel maggio 2018.

Linda De Santi, Simonetta Olivo, Atterraggio in Italia , Delos Digital, Odissea Digital Fantascienza 64, isbn: 9788825408010, ebook formato kindle (su Amazon.it) o epub (sugli altri store) con social drm (watermark) dove disponibile , Euro 3,99 iva inclusa

Ebook disponibile

Acquistalo subito su uno dei seguenti negozi online: