Terza uscita di Allen M. Steele nelle collane Delos Digital, dopo Morte di Capitan Futuro uscito in gennaio e dopo Cattedrali, uscito solo la settimana scorsa nella collana Biblioteca di un sole lontano.

Questa volta esce, o dovremmo dire torna perché era già stato pubblicato anni fa da Delos Books (ma a un prezzo superiore) Dove gli angeli temono di avventurarsi, titolo originale …Where Angels Fear to Tread, romanzo breve vincitore nel 1998 non solo del Premio Hugo, ma anche del Premio Locus, dell'Asimov's Award e del Chronicle Award.

La copertina è di Franco Brambilla.

Dove gli angeli temono di avventurarsi

Sinossi

…Lo hanno descritto come un disco volante di circa venti metri di diametro e sei d’altezza, che volava senza alcun mezzo di propulsione visibile.  Non sapevano con cosa avessero a che fare, ma il fatto che l’oggetto avesse rinunciato all’invisibilità tendeva a suggerire che gli occupanti non fossero ostili. Avevano bisogno di altro tempo per studiarlo; magari non veniva dalla costellazione del Cancro, ma di certo nemmeno dal Tennessee.

Dove gli angeli temono d’avventurarsi, che in seguito sarebbe stato sviluppato nel romanzo Chronospace, ha vinto il Premio Hugo 1998, il Premio Locus, l’Asimov’s Award e il Chronicle Award, ed è stato anche candidato ai Premi Nebula, Theodore Sturgeon Memorial e Seiun.

L'autore

Allen M. Steele, Jr ha iniziato a scrivere fantascienza a tempo pieno nel 1988 con il racconto Live From The Mars Hotel apparso sulla rivista Asimov’s. Da allora è diventato un prolifico autore di racconti, romanzi, saggi e i suoi lavori sono stati tradotti in numerose lingue. Steele è nato a Nashville, Tennessee. Si è laureato in scienze della comunicazione presso il New England College di Henniker, New Hampshiree ha poi preso la laurea in giornalismo presso la University of Missouri in Columbia. Prima di arrivare alla fantascienza ha svolto diverse mansioni in ambito giornalistico, scrivendo sia per la stampa d’informazione sia per quella commerciale. I suoi romanzi di fantascienza: Orbital DecayClarke CountySpaceLunar DescentLabyrinth of NightThe Jericho IterationThe Tranquillity AlternativeA King of Infinite SpaceOceanspaceChronospace, e il ciclo di Coyote di grande successo anche in Italia. Ha inoltre pubblicato diverse antologie di racconti tra le quali: Rude AstronautsAll-American Alien BoySex and Violence in Zero-G, e American Beauty.

Con il romanzo breve Morte di capitan Futuro ha vinto nel 1996 il Premio Hugo, riconoscimento che ha poi riconquistato nel 1998 con romanzo Dove gli angeli temono d’avventurarsi.

Allen M. Steele, Dove gli angeli temono di avventurarsi (…Where Angels Fear to Tread), traduzione: Viviana Viviani, Delos Digital, Robotica 54, isbn: 9788825400137, ebook formato kindle (su Amazon.it) o epub (sugli altri store) con social drm (watermark) dove disponibile , Euro 2,99 iva inclusa

Ebook disponibile

Acquistalo subito su uno dei seguenti negozi online: