La strategia Marvel è ormai chiara: creare un universo allargato tra cinema, tv e Internet (con Netflix) in cui tutte le storie siano collegate tra loro, dove tutti i protagonisti sono a conoscenza dell'esistenza degli altri. Warner e DC Comics si sono uniti tardi alla festa e il loro tentativo di espansione sembra seguire un modello simile, ma con intenti diversi. Prima Arrow sulla CW, diventato il campione della major, seguito da The Flash, poi ecco arrivare Gotham sulla Fox, sulle origini di Batman e infine Constantine sulla NBC. E questo è solo l'inizio del percorso televisivo.

Constantine, Batwoman e Oracle attesi anche loro in tv

Se le voci di corridoio prenderanno forma al Comic-Con, il prossimo autunno il mondo DC Comics sulla CW vedrà...

Leo Lorusso, 21/07/2016

DC in tv, arrivano i supercrossover

L'universo televisivo DC Comics è più vivo e ambizioso che mai, e si preparano non uno, ma due...

Leo Lorusso, 30/11/2015

Supergirl: mondi separati si incontrano in tv

La CBS porta avanti il piano di far sbarcare un altro superpersonaggio in televisione, ma stavolta qualcosa sta...

Leo Lorusso, 3/12/2014