Il 5 giugno uscirà in Italia uno dei tanti progetti in cui è coinvolto Will Smith, ovvero After Earth, dove l'attore è in scena insieme al figlio Jaden Smith. Si narra la storia di padre e figlio in un futuro lontano, quando l'uomo ha abbandonato la Terra e si è insediato sul pianeta Nova Prime. Un atterraggio di fortuna riporta il giovane Kitai e suo padre, il generale Cypher Raige, sulla Terra quasi mille anni dopo. Cypher rimane ferito, per cui toccherà al figlio imbarcarsi in un pericoloso viaggio in cerca del dispositivo che segnalerà la loro presenza e attirerà i soccorsi. Dovrà affrontare i pericoli di una Terra primigenia, ma anche un nemico alieno che ha ritrovato la libertà quando l'astronave è precipitata...

Si parla di After Earth ormai dal 2010. L'idea in origine era venuta allo stesso Will Smith, anche se poi è stata pesantemente rimaneggiata. Nel corso del 2011 Columbia Pictures decide di finanziare il progetto e ovviamente imbarca la famiglia Smith, scegliendo M. Night Shyamalan per sceneggiatura e regia. 

Il regista americano di origine indiane è un po' in cerca di conferme in seguito alle alterne fortune dei suoi ultimi lavori, in particolare Lady in the Water e L'ultimo dominatore dell'aria, opere che non sono riuscite a ripetere i successi di critica e pubblico dei suoi primi lavori (su tutti Il sesto senso, 1999).

Per non sbagliare, la sceneggiatura è stata poi ripresa e sistemata da Stephen Gaghan, sceneggiatore americano Premio Oscar per Traffic e che ha firmato, fra gli altri, Syriana (di cui è stato anche regista). Columbia ha iniettato circa centotrenta milioni di dollari nel progetto e ora è il momento di passare alla cassa. Vedremo se il film segnerà il rilancio di Shyamalan e, insieme, il "lancio" del giovane Jaden, che avrà vita dura a seguire le orme del padre, una vera e propria garanzia (e miniera d'oro) per qualsiasi produzione a cui decida di partecipare.

Glass, il seguito di Unbreakable e Split è nei cinema

È uscito oggi nelle sale italiane il nuovo film di M. Night Shyamalan. Divergenti le opinioni

S*, 17/01/2019

Razzie Awards: "trionfa" After Earth

Tre statuette per il film di Will Smith & figlio ai premi per le peggiori opere del 2013. Continua il momento no per...

Alessandro Murè, 12/03/2014

Quel che sarà della nostra Terra. Viaggio post-umano in After Earth

Una Terra abbandonata dopo mille anni? Megaflora e megafauna? Sciami d'asteroidi? Cerchiamo di vederci chiaro e...

Alessio Francesco Brunetti, 27/06/2013