Mentre le quattro principali emittenti Usa varavano i loro superprogetti autunnali solo per vederli affondare miseramente, la piccola, per lo più ignorata emittente CW sfornava Arrow, un titolo che si sarebbe qualificato come prossimo erede di Smallville, non nel tono generale, che non potrebbe essere più diverso, ma perché è già destinata a lunga carriera.

Siccome quanto segue può essere considerato spoiler da chi non fosse in pari con la programmazione Usa, vi consigliamo di non proseguire se non volete anticipazioni.

Ok, mettetevi comodi: L'Huffington Post ha avuto occasione di parlare con i due produttori esecutivi della serie, Greg Berlanti e Marc Guggenheim, sul futuro del loro successo televisivo inaspettato.

Arrow stagione 6: tutto quello che sappiamo finora

È finita l'era del vigilante cupo e solitario? Secondo il protagonista e gli autori la serie è pronta...

Leo Lorusso, 31/05/2017

Arrow, stagione tre: nuove letali sfide per Oliver Queen

Il futuro e il passato non saranno più gli stessi per Oliver, la pace apparente non è destinata a durare e il suo...

Leo Lorusso, 11/09/2014

Arrow stagione tre: il trailer esteso presenta Ra's Al Ghul

Preparatevi a un stagione ambiziosa, ricca di colpi di scena e con un cattivo in grado di mettere in ombra tutto...

Leo Lorusso, 30/07/2014