Se parlate di Día de los Muertos a un appassionato di videogame, probabilmente citerà Grim Fandango, una di quelle stralunate avventure Lucas di Tim Schafer che ti entrano nel cuore. Con la festa del giorno dei morti di Sucker Punch preparatevi invece a risvegliarvi in una puntata di Buffy l'ammazzavampiri. Più che il classico dlc, Festival of Blood assomiglia a un vero e proprio spin-off, un mini episodio a tema horror di inFamous, la serie originale prodotta da Sony per Ps3 che è riuscita a tradurre in digitale in maniera estremamente efficace i canoni del fumetto americano di scuola Marvel. Nel primo capitolo si viveva la nascita del supereroe, l'uomo elettrico Cole MacGrath, anche nei risvolti drammatici di quei famosi poteri da cui derivano grandi responsabilità. Lasciata Empire City, la fittizia New York del gioco, in inFamous 2, ambientato in una rivisitazione di New Orleans chiamata New Marais, toccava decidere definitivamente da che parte stare in un mondo sempre più diviso e lacerato, mentre un po' tutta la trama vira da Spider-Man agli X-Men, aprendosi a un intero cast di supereroi.

Ritorno ai mitici anni '80 con Blood Dragon

Esce oggi Far Cry 3: Blood Dragon, sparatutto a metà tra omaggio e parodia dell'epoca d'oro dei videogame....

Riccardo Anselmi, 1/05/2013

True Blood: Alan Ball rimane, per ora

E un volto nuovo arriva a Bon Temps.

Leo Lorusso, 29/06/2011

True Blood - Bad Blood (Season 3 Premiere)

V… Vampire blood. Non mettetevi troppo comodi, non ci sono coccole in arrivo, si riparte direttamente in grande...

Angelo Rossi, 16/06/2010