Ogni progetto ha le sue difficoltà, chi è a favore e chi meno, ma quando ogni problema genera una hola di soddisfazione, un coro di "evviva" e "meno male", forse qualche piccola riconsiderazione andrebbe fatta. O quantomeno un decreto interpretativo.

Stiamo parlando naturalmente di mister Roland Emmerich e del suo progetto di portare sul grande schermo la trilogia di Fondazione. Pare che gli appassionati di Asimov, pur gradendo l'idea di un film tratto dalla saga di Hari Seldon, abbiano zero fiducia nel regista che se ne è accollato l'onere.

Così man mano che il progetto va avanti c'è sempre più preoccupazione e si comincia a sperare che i problemi alla fine siano insormontabili:

Al via Source Code 2

Il film del 2011 firmato Duncan Jones avrà ufficialmente un seguito, scritto dallo stesso autore, ma con un regista...

Maurizio Del Santo, 9/12/2014

Duncan Jones: da Moon a Warcraft

Arrivato alla ribalta con la storia di un astronauta solitario sulla Luna, passato all'attentato infinito di...

Leo Lorusso, 13/11/2013

Source Code, quantizzazione di un thriller

La visionarietà della fantascienza si mescola all'azione nel nuovo film di Duncan Jones, il regista di Moon.

Roberto Paura, 8/05/2011