Ci siamo. L’edizione 2009 di Science+Fiction – Festival internazionale della fantascienza è finalmente ai nastri di partenza. La manifestazione, che è “dedicata all’esplorazione dei mondi del fantastico, dei linguaggi sperimentali e delle nuove tecnologie nelle produzioni di cinema, televisione, arti visive e dello spettacolo”, si terrà a Trieste, dal 22 al 28 novembre, e prevede un concorso cinematografico (Premio Asteroide) per lungometraggi provenienti da varie nazioni, un’importante selezione per corti, retrospettive e altre proiezioni, presenze di ospiti di rilievo, opportunità d’interazione con registi e attori e altri specialisti del settore, incontri letterari, spazi musicali...

Sede delle proiezioni sarà il Multiplex Cinecity presso il Centro Commerciale Torri d’Europa, via D’Alviano 23, Trieste. Il programma di titoli è, al solito, corposo. Tra gli inediti, uno dei comunicati stampa del Festival annuncia: “dal Giappone arriveranno la trilogia manga di culto 20th Century Boys e la sofisticata science fiction di The Clone Returns Home, direttamente dal Sundance Film Festival ci sarà One, opera prima del regista ungherese Peter Sparrow tratta da un racconto di Stanislaw Lem, quindi la co-produzione tra Canada, Russia e Giappone First Squad: The Moment Of Truth, fantascienza ambientata nel cuore della Seconda Guerra Mondiale, mentre su toni diversi non mancherà di stupire l’horror britannico d’ambientazione natalizia The Children.”

È morto Christopher Lee

Ha scritto la storia del cinema fantastico, da Dracula a Star Wars al Signore degli Anelli....

S*, 11/06/2015

Science+Fiction Festival: ieri, oggi, domani - Intervista con Daniele Terzoli

Abbiamo incontrato il presidente della Cappella Underground, responsabile dell'organizzazione del festival del...

Fabio Novel, 8/02/2010

Science+Fiction 09: a First Squad il premio Asteroide del festival della fantascienza di Trieste

Menzione speciale a Metropia, Méliès d’argent per l’inglese The Children e premio del pubblico...

Francesco Neri, 9/12/2009