Lucca Comics And Games

Un ruolo fisso per John Barrowman in Arrow?

L'ex Capitano Jack Harkness potrebbe estendere la sua partecipazione nel serial tv di CW, senza contare i progetti per il cinquantenario di Dottor Who.

ingrandisci

Per John Barrowman, scozzese purosangue e diventato beniamino del pubblico televisivo nei panni del capitano Jack Harkness prima in Doctor Who e poi nel suo spin off Torchwood, la carriera televisiva non si è certo fermata al personaggio creato da Russell T. Davies. Dopo la sua partecipazione come guest a Desperate Housewives, è entrato anche nel nuovissimo, e finora di gran successo, Arrow, serie prodotta dal canale statunitense CW e basata sul supereroe Freccia Verde, appartenente alla sterminata scuderia DC Comics. Il personaggio di Barrowman, Malcom Merlyn, è un personaggio oscuro e dai fini non proprio puliti; insomma, un discreto "cattivo" in giacca e cravatta da serie tv. Il personaggio per ora è apparso in alcuni episodi e non è chiaro se entrerà nel cast fisso della serie.

 

A raccontare un po' di più è stato lo stesso Barrowman in un'intervista rilasciata al sito del Los Angeles Times. L'attore ha dichiarato di essere molto soddisfatto del personaggio: "Mi piacerebbe entrare nel cast fisso solo per continuare nel ruolo. Amo molto interpretare Malcom e vorrei esplorare il suo mondo ancora di più". Barrowman ha poi ammesso di non avere avuto molta familiarità con il mondo dei comics prima di questa serie: "Non ero un acquirente di fumetti, anche se conoscevo il mondo DC... Quando abbiamo discusso del ruolo che mi hanno offerto, sono riuscito a percepire la passione che avevano tutti, a partire dal produttore esecutivo Andrew Kreisberg [già produttore di Fringe e Warehouse 13], che sembrava quasi scusarsi per avermi offerto una parte abbastanza piccola". Ma l'entusiasmo che circondava il progetto ha alla fine convinto Barrowman.

 

Sulla costruzione del personaggio, Barrowman ha poi aggiunto: "Non si tratta davvero di interpretare un personaggio. In tutto quello che faccio, cerco di mettere nel ruolo un po' di me stesso, o molto di me stesso. Con Malcom, ho cercato di dargli un po' di senso dell'umorismo, di renderlo divertente, eccentrico e provocante in modo non troppo palese". Nel fumetto Malcom Merlyn finisce per diventare solo Merlyn, dotandosi anche lui di arco e frecce, ma l'impressione, confermata da Barrowman in altre dichiarazioni, è che una parte del capitano Harkness si sia trasfusa in Malcom, quanto meno nella parte interiore più tormentata che il personaggio di Torchwood a tratti mostra.

 

Ma nel caso che Barrowman rientrasse nei finora misteriosi progetti per il cinquantesimo anniversario del Dottore, come se la caverebbe con l'estensione delle riprese di Arrow? "Finora non mi è stato chiesto di partecipare, anche se mi piacerebbe molto. So che Andrew ha già detto che se dovessero chiedermi di partecipare al cinquantenario mi darà la possibilità di lasciare temporaneamente Arrow. Ma non dipende da me. I fan continuano a chiedermelo, ma non ho una risposta da dare. Personalmente sarei deluso se Jack Harkness non fosse coinvolto nello show". Immaginiamo che molti altri fan la pensino allo stesso modo. Per ora si dovranno accontentare di vedere Barrowman in un ruolo di "villain" d'eccezione, magari un domani anche con arco e freccia.

Autore: Maurizio Del Santo - Data: 4 gennaio 2013 - Fonte: latimes.com; blastr.com

Vota questo articolo

Voti dei lettori

ancora nessun voto

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

Questo articolo non è stato ancora commentato. Vuoi essere il primo?

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.