Se entrate in un bar e chiedete ai presenti cosa gli ricordino le parole Grande Fratello, è sicuro che la maggior parte penserà a un programma televisivo; se invece fate la stessa domanda nel corso di una convention di appassionati di fantascienza, a quasi tutti verrà in mente il romanzo di George Orwell 1984. Bispensiero oppure no, è in ogni caso innegabile il legame inizale di quest'opera di fantascienza con uno dei reality più famosi.

Negli ultimi anni sono apparsi reality televisivi, spesso di grande successo, ma non sempre, ambientati in cucina, nel mondo della moda, tra aspiranti ballerini e cantanti, con calciatori dilettanti e in lontane isole e fattorie. In arrivo ce ne è uno con protagonisti dei parrucchieri.

Poteva la fantascienza, col suo legame, rimanere trascurata?

Certamente no. Infatti la società di produzione televisiva Magnolia sta strutturando un nuovo programma, che potrebbe essere trasmesso su Sky Uno nei prossimi mesi, in cui i concorrenti saranno degli scrittori di fantascienza, otto uomini e otto donne, alle prese con il loro primo romanzo. Il titolo del programma sarà molto probabilmente Astronave Reality 2101.

Ideare, scrivere e revisionare un romanzo in condizioni normali sarebbe però troppo facile e forse non permetterebbe agli spettatori di rendersi conto di quanto impegno sia necessario, quindi la produzione ha pensato di fornire un'ambientazione proprio legata alla fantascienza. Gli scrittori saranno infatti "rinchiusi" in un'astronave generazionale simulata in viaggio verso Alfa Centauri e dovranno affrontare tutti gli inconvenienti del caso.

"In pratica saranno completamente isolati dal mondo per un periodo di quattro mesi tranne che per un collegamento audio e video con il Centro di Controllo Missione. Durante questo tempo dovranno gestire le scorte alimentari e di carburante e affrontare varie prove pratiche (soprattutto emergenze), ma anche scrivere il romanzo, proponendolo capitolo dopo capitolo ai giudici e al pubblico" ha dichiato Jean Morue, produttore dello show. A seconda dei risultati e del procedere del romanzo i membri di questo equipaggio di scrittori avranno l'accesso alla lussuosa cabina di pilotaggio, oppure, nel caso in cui il romanzo stia andando male e abbia bisogno di un forte editing, verranno relegati nelle stanze di riciclaggio dell'astronave, a rimettere in circolo i preziosi scarti di tutto il gruppo.

Non mancheranno anche delle incursioni aliene, ovvero delle visite sull'astronave da parte di scrittori già affermati nel genere (come Dario Tonani) o la decrittazione di messaggi subspaziali inviati da Paul DiFilippo.

Il vincitore avrà la possibilità di pubblicare il romanzo con Mondadori con una distribuzione in tutte le librerie d'Italia e otterrà un contratto per una futura trilogia. Le selezioni sono già state aperte e la casa produttrice invita tutti gli aspiranti scrittori di fantascienza a registrarsi sul sito Astronavereality.com e a inviare un breve racconto.

Mondo9: la fantascienza di Dario Tonani

Per gentile concessione dell'Autore e della Mondadori, pubblichiamo l'intervento di Franco Forte sul nuovo romanzo...

Franco Forte, 12/12/2018

Aetnacon 2018: il programma (e i trailer)

Questo sabato a Viagrande, sulle pendici dell'Etna, l'edizione 2018 dell'Aetnacon, ospiti Salvo Coniglione,...

S*, 29/11/2018

Aetnacon, fantascienza alle pendici del vulcano

L'edizione 2018 della convention siciliana il 1 dicembre, ospiti Dario Tonani, Salvo Coniglione e Silvio Sosio

S*, 21/11/2018