La Universal Pictures ha diffuso nuove immagini e una sinossi più ampia di La Teoria del Tutto, film biografico diretto da James Marsh (premio Oscar nel 2009 con il documentario Man on Wire) che racconta la vita dello scienziato Stephen Hawking, su una sceneggiatura di Anthony McCarten, ispirata al libro di memorie di Jane Hawking, Travelling to Infinity: My Life with Stephen.

I protagonisti principali sono  Eddie Redmayne (Les Misérables, prossimamente in Jupiter Ascending) e Felicity Jones (The Amazing Spider-Man 2). Nel cast anche Charlie Cox (Daredevil Netflix), Emily Watson, Simon McBurney e David Thewlis.

Distribuito da Universal Picturesc e Focus Features, il film è prodotto dalla Working Title.

La sinossi estesa di La Teoria del Tutto

La Teoria del Tutto è la straordinaria ed edificante storia di una delle più grandi menti viventi del mondo, il rinomato astrofisico Stephen Hawking, e di due persone che contro ogni probabilità hanno sfidato gli ostacoli più imponenti con il loro amore. Il film è basato sulle memorie di Jane Hawking Travelling to Infinity: My Life with Stephen ed è diretto dal vincitore del premio Oscar James Marsh (Man on Wire).

Nel 1963, studente di cosmologia nella storica università britannica di Cambridge, Stephen (Eddie Redmayne) sta facendo passi da gigante ed è determinato a trovare una "semplice ed eloquente spiegazione" per l'universo. Il suo proprio mondo si apre quando s'innamora di una specializzanda in arte, anche lei studentessa di Cambridge, Jane Wilde (Felicity Jones). Ma, a 21 anni di età, questo sano e attivo giovane uomo riceve una diagnosi sconvolgente: una malattia del motoneurone attaccherà le sue membra e le sue capacità, lasciandolo con limitate capacità di linguaggio e di movimento, prendendo la sua vita entro due anni.

Grazie all'amore di Jane, al suo supporto, alla sua determinazione e risolutezza i due si sposano. Con la sua nuova moglie che combatte instancabilmente al suo fianco, Stephen si rifiuta di accettare la sua diagnosi. Jane incoraggia Stephen a terminare il dottorato di ricerca, che include la sua teoria iniziale sull'origine dell'universo. Danno vita a una famiglia, e con il dottorato conseguito e ampiamente acclamato Stephen intraprende il suo più ambizioso lavoro scientifico, studiando la cosa di cui dispone ben poco: il tempo. Mentre il suo corpo affronta sempre più limiti, la sua mente continua a esplorare i limiti della fisica teorica. 

Insieme Stephen e Jane sfidano ostacoli impossibili, esplorando nuovi terreni nel campo della medicina e della scienza, raggiungendo più di quanto avessero mai sognato: il 21° secolo.

Il trailer di La Teoria del Tutto

Cos'è The Aeronauts, film quasi steampunk da oggi su Amazon Prime Video

Una temeraria areonauta e un meterologo si sollevano verso l'avventura della loro vita, per sfidare pericoli,...

Leo Lorusso, 20/12/2019

L'universo senza Stephen Hawking

Lo studio dei buchi neri, l'intuizione della radiazione Hawking, il grande contributo alla teoria del big bang. Ed...

S*, 14/03/2018

Stephen Hawking: cadere in un buco nero non è la fine

Interstellar e prima The Black Hole hanno immaginato che il buchi neri siano qualcosa di più...

Leo Lorusso, 28/08/2015