Ci sono due golden boy a Hollywood al momento: Christoper Nolan, che si è appena congedato dal mondo di Batman per sempre e Joss Whedon, che dopo aver rivoluzionato la televisione americana aveva ricevuto dalla Marvel l'incarico di portare a compimento la "Fase Uno" dei suoi supereroi cinematografici, riunendoli in The Avengers.

Come sono andate le cose è ormai assodato: I Vendicatori sono stati un successo spettacolare (1 miliardo e 465 milioni di dollari nel mondo), Whedon ha accettato di continuare a seguirli con il futuro The Avengers 2 e mamma Disney, proprietaria sia della Marvel che dell'emittente ABC, gli ha dato in dono anche lo sviluppo di una serie tv dedicata al mondo degli stessi supereroi.

Cosa succederà adesso? Che Whedon avrà molto lavoro. I suoi piani sono emersi durante un'intervista rilasciata ad alcuni siti giapponesi, che Screenrant ha poi cercato di tradurre per riportare i punti salienti. Nel caso qualcuno di voi conosca il giapponese, potete trovare l'intervista originale nelle Risorse in rete.

Ecco quindi i punti essenziali del binomio Whedon/Marvel.

1 - Whedon ha ammesso di avere avuto qualche difficoltà a scrivere una sceneggiatura in cui ogni personaggio avesse tempo sufficiente per esprimersi, ma di avere amato Loki e Hulk.

2 - Per il sequel, vorrebbe qualcosa di più personale, su scala (relativamente) più piccola, ma che sia la base di eventi e cattivi più grandi.

Tutta la saga Marvel: Fase 1, 2 e 3…

Ripercorriamo assieme tutti i film del Marvel Cinematic Univers attraverso le scene post credit.

Arturo Fabra, 29/04/2018

Nove cose da scoprire su Guardians of the Galaxy

La Marvel alza il livello di sfida portando gli spettatori nel mezzo di una imminente guerra spaziale, dove solo un...

Leo Lorusso, 26/05/2014

Marvel al cinema, pronti i piani fino al 2028

Sappiamo che in futuro avremo Ant-Man, un altro Captain America e Thor 3, un film sulla Vedova Nera e...

Leo Lorusso, 8/04/2014