La CW è un'emittente minore rispetto ad altre più blasonate, ma nondimeno, quando una serie funziona, lo fa alla grande. Basta vedere la longevità di Supernatural, ulteriormente rinnovata per la stagione otto che non sarà nemmeno necessariamente l'ultima, oppure il supereroe per eccellenza di Smallville, dieci stagioni che farebbero morire di invidia qualsiasi showrunner che viva nel costante dubbio sul proseguimento del suo telefilm.

Ma come detto, delle due serie sopracitate, una è ormai attiva da molto tempo, l'altra è andata in pensione gloriosamente, motivo per cui la CW aveva bisogno di un nuovo eroe che nelle intenzioni potesse ritrovare il pubblico di Clark Kent e creare una nuova lunga saga. Avendo a disposizione il catalogo della DC Comics (la W di CW sta per Warner Bros), c'era solo l'imbarazzo della scelta, fino al giorno in cui è stato annunciato il nuovo cavaliere dell'emittente, ovvero Green Arrow, anche se la serie tv si chiamerà più concisamente Arrow.

Arrow: nel finale di serie Diggle raggiunge il suo destino?

Arrow ci ha lasciato, forse il suo futuro risiede nelle avventure di sua figlia, ma non è detto che il...

Leo Lorusso, 30/01/2020

Arrow: i primi indizi sulla stagione sei

La quinta stagione ha rappresentato per molto aspetti la chiusura di un lungo arco narrativo, da ottobre sarà...

Leo Lorusso, 14/07/2017

Comic-Con: i trailer e le novità delle serie televisive DC Comics

La DC presenta trailer e novità per le sue serie tv in onda sul canale CW. Ecco un riassuntone!

Leo Lorusso, 26/07/2016