E finalmente Edgar Rice Burroughs avrà la soddisfazione (postuma, ovviamente) di vedere sul grande schermo il secondo eroe più famoso uscito dai suoi romanzi. Il primo, cioé Tarzan, ha avuto a disposizione una quantità innumerevole di film per mettersi in mostra. Il secondo dovrà aspettare ancora un po', per la precisione fino al 9 marzo 2012, data di uscita programma di John Carter, film che si preannuncia come l'ennesimo blockbuster d'azione e di cui Disney, Pixar e Jerry Bruckheimer Films, hanno appena licenziato il primo teaser che qui proponiamo.

Nei romanzi del ciclo di Marte (una quindicina, scritti e pubblicati tra il 1912 e il 1943), Burroughs racconta le vicende del capitano dell'esercito sudista John Carter il quale, al termine della guerra di secessione, per sfuggire all'attacco di una banda di nativi americani si rifugia in una caverna, perde i sensi e al risveglio si trova catapultato in modo misterioso sul pianeta Marte. Lì sarà coinvolto nelle faide sanguinose tra i popoli marziani, che chiamano il proprio pianeta Barsoom. Avendo acquisito una forza fisica eccezionale, Carter riuscirà a destreggiarsi in guerre e battaglie, conquistandosi il rispetto dei marziani e l'amore della bella Principessa Dejah Thoris. Il film prenderà spunto dal primo libro della saga, A Princess of Mars (Sotto le lune di Marte, in italiano), pubblicato tra l'altro sotto pseudonimo, nel quale Burroughs usa l'espediente narrativo del diario appartenuto allo zio Carter, che racconta quindi le proprie avventure in prima persona.

Del film, il cui titolo iniziale era John Carter of Mars, si parla già da parecchio tempo, soprattutto per le dichiarazioni del regista Andrew Stanton (Wall-E) riguardo la volontà di dargli una forte impronta realistica senza però discostarsi dall'atmosfera fantastica e avventurosa dei romanzi. Niente attualizzazione, quindi: come si vede dal trailer, non è stato fatto il minimo tentativo per spiegare come mai Marte è completamente diverso dal pianeta morto che conosciamo, o perché a fianco di strani guerrieri alieni ci siamo principesse tatuate che sembrano top model. Semplicemente, John Carter è una veterano che si ritrova su un altro mondo per combattere ancora. Avventura e ancora avventura, raccontata però in modo "adulto", con scene che in alcuni punti ricordano persino il film di Zach Snyder, 300, prive però della componente sanguinolenta. Tutto ciò nel rispetto dello spirito dei romanzi, in una sceneggiatura firmata dallo stesso Stanton e da Michael Chabon, Premio Pulitzer nel 2001 e autore del fortunato romanzo Il sindacato dei poliziotti Yiddish.

Il cast è un mix di giovani leoni e veterani. A cominciare dal protagonista Carter, interpretato dall'aitante attore canadese Taylor Kitsch (X-Men le origini - Wolverine, il prossimo Battleship). Lynn Collins (X-Men le origini - Wolverine, True Blood) sarà la Principessa Thoris, Mark Strong (Sherlock Holmes, Lanterna Verde) sarà il sacerdote Mathai Shang, mentre il giovane Daryl Sabara interpreterà il giovane Burroughs. A completare il cast un nutrito numero di volti noti: Willem Dafoe (troppi bei film per essere citati tutti), Bryan Cranston (Breaking Bed, il remake di Total Recall), James Purefoy (Resident Evil, Solomon Kane), Dominic West (Star Wars Episodio I - La minaccia fantasma, 300), Samantha Morton (Minority Report, Codice 46), Ciaràn Hinds (Lara Croft Tomb Raider: La culla della vita, la miniserie tv Roma), Polly Walker (Roma, Sanctuary, Caprica).

John Carter. La principessa di Marte

Torna il famoso personaggio nato dalla fantasia di Edgar Rice Burroughs: dopo il film e la ristampa del romanzo, non...

Pino Cottogni, 12/06/2012

Cento anni dopo, John Carter torna su Marte

Arriva nelle sale il film di Andrew Stanton, tratto dall'omonimo romanzo di Edgar Rice Burroughs, con protagonisti...

Roberto Paura, 11/03/2012

John Carter

Marco Spagnoli, 8/03/2012