Sembrano inesauribili, in questi giorni finalmente primaverili, le notizie sui premi di fantascienza, ma questa volta la cosa ci riguarda davvero da vicino, perché nella categoria dedicata ai racconti dei Premi BSFA 2009, assegnati dalla British Science Fiction Association per la migliore fantascienza britannica, questa volta tra i vincitori c'è un autore italiano, evento più unico che raro nel panorama dei grandi premi internazionali del campo della fantascienza. Come miglior racconto infatti è risultato al primo posto The Beloved Time of Their Lives di Roberto Quaglia e Ian Watson. A cui vanno i nostri complimenti.

Da segnalare anche la vittoria del romanzo The City & The City di China Miéville, opera che è finalista ai Premi Hugo e all'Arthur C. Clarke Award di quest'anno e che potrebbe quindi essere il dominatore del 2010.

Il racconto The Beloved Time of Their Lives fa parte del volume The Beloved of my Beloved, che raccoglie un ciclo di storie scritte a quattro mani, e in inglese, dai due autori. Uno di essi, l'originale, divertente e dissacrante Una tomba per la mia amata, è stato pubblicato in Italia su numero 49 di Robot (e su Weird Tales negli Stati Uniti), mentre sono apparsi The Moby Clitoris of my Beloved su Clarkesworld Magazine; The Mass Extinction of my beloved sulla rivista online Helix e The Penis of My Beloved sull'antologia Lust For Life: Tales of Sex And Love.

The Beloved Times of Their Lives è la storia di due amanti che incrociano le loro vite rincorrendosi nel tempo e sfidando le leggi della fisica; un racconto che riesce a essere romantico, drammatico e arguto al tempo stesso.

I due autori hanno iniziato a collaborare su questi racconti nel 2003, mentre la raccolta è stata pubblicata da NewCon Press nel 2009 e comprende tredici racconti. L'anno scorso Watson e Quaglia erano stati protagonisti della presentazione del volume alla Italcon di Fiuggi, mescolando aneddoti e riflessioni e ottenendo un grande successo di pubblico, accorso ad ascoltarli e a farsi autografare la propria copia.

E infine ecco il riassunto dei vincitori delle quattro categorie dei BSFA, annunciati nel corso della British Annual Science Fiction Convention (Eastercon), denominata Odissey 2010, che si è svolta tra il 2 e il 5 aprile a Heathrow, Londra:

The City And The City di China Miéville diventerà una miniserie

BBC Two annuncia l'entrata in produzione di una miniserie di quattro puntate tratte dal famoso romanzo dell'autore...

S*, 2/09/2015

I vincitori dei premi BSFA, Philip K. Dick, Compton Crook e Arthur C. Clarke

Il mese di aprile ha visto l'annuncio dei vincitori a diversi premi letterari, tra cui Ancillary Justice che...

Maurizio Del Santo, 6/05/2014

I vincitori del BSFA Awards

Christopher Priest con The Islanders vince il premio letterario annuale assegnato dalla British Science...

Maurizio Del Santo, 13/04/2012