I romanzi di Jonathan Carroll hanno sempre un qualcosa di indescrivibile che affascina il lettore e lo tiene avvinto alle pagine delle sue opere, e questa caratteristica la ritroviamo in pieno anche nel recente romanzo pubblicato dalla Fazi Editore con il titolo Gli artigli degli Angeli (From theTeeth of Angels – 1994).

L’autore, classe 1949, è americano e da molti anni si è trasferito in Europa e vive a Vienna. E’ considerato uno dei più originali e visionari scrittori viventi ed è autore di romanzi come Ossi di Luna; Zuppa di vetro e Il mare di legno, solo per citarne alcuni di quelli pubblicati in Italia dalla Fazi.

Le sue storie sono difficili da descrivere: forti e a un tempo delicate, divertenti, forse assurde ma sempre interessanti e avvincenti.

In questo romanzo seguiamo le vicende di tre personaggi: Ian McGann, che in sogno incontra la Morte e da quel momento la sua cambia per sempre; Wyatt Leonard, ex conduttore di un famoso programma televisivo per bambini malato di leucemia che sa di dover morire presto e si reca a Vienna insieme a una sua amica, Sophie, che è

Angeli di plastica, ecco il romanzo di Emanuela Valentini

Esce Angeli di plastica, il romanzo finalista al Premio Urania 2016 dall'autrice di Red Psychedelia.

S*, 29/09/2016

Angel fall: la terra è attaccata dagli angeli

Sul nostro pianeta cala uno stormo di angeli. Ma sono angeli sterminatori. Il viaggio, verso il covo degli angeli,...

Pino Cottogni, 9/09/2015

Toccato da un angelo. Doctor Who

Ancora un'avvincente avventura del Doctor Who che dovrà lottare contro gli angeli piangenti, il cui scopo è...

Pino Cottogni, 5/11/2013