Lucca Comics And Games

Io sono leggenda, un'altra volta

La terza trasposizione del grande romanzo di Richard Matheson deve ancora uscire nelle sale e qualcuno penserebbe già a un sequel...

Preparati Will, forse sarai costretto a correre ancora...

Io sono leggenda è il romanzo veramente leggendario di uno degli autori più poliedrici della storia della letteratura fantastica, vale a dire l'americano del New Jersey Richard Matheson; scrittore, autore televisivo per serie indimenticabili quali Star Trek TOS e The Twilight Zone, da circa mezzo secolo imperversa nel mondo della fantascienza lasciandoci storie sempre avvincenti e mai banali, in cui gli elementi del fantastico sono utilizzati per compiere riflessioni sulla natura e sulla condizione umana, come ogni autore di razza sa fare.

 

Del suo più famoso romanzo sono già uscite due versioni cinematografiche, la prima negli anni sessanta con uno straordinario Vincent Price come protagonista, la seconda, più orientata alla critica sociale, negli anni settanta, con il volto duro e squadrato di Charlton Heston a interpretare l'angoscia e le pulsioni dello scienziato Robert Neville rimasto l'unico uomo normale su un pianeta popolato da vampiri muntanti. La terza versione dovrebbe uscire in Italia nei primi giorni del 2008 e vedrà il simpatico Will Smith (Men in Black, I, Robot) confrontarsi con la leggenda del titolo, in un film che promette (vedremo se manterrà) di essere il più fedele possibile allo spirito del romanzo. Ma poiché sembra che a Hollywood il senso della misura sia andato irrimediabilmente perduto, qualcuno non si accontenterebbe di fare il botto con un possibile bel film di fantascienza, ma si adopererebbe per proseguire lo scempio delle opere fantascientifiche a fini puramente di botteghino.

 

Infatti, secondo una notizia riportata dal Los Angeles Time e ripresa anche su internet, pare che lo sceneggiatore Mark Protosevich, autore dello script del film di prossima uscita insieme ad Akiva Goldsman, sia già al lavoro per gettare le basi del sequel di I am legend, da realizzare e presentare non prima del 2009. La Warner Bros., già produttrice del film, non avrebbe ancora ufficializzato il progetto mediante contratti o altro, ma sarebbe informata della cosa e starebbe incoraggiando Protosevich a proseguire. Secondo il Los Angeles Times, che riporta tali indiscrezioni con una certa convinzione, a tutt'oggi non ci sono voci o rumors su come lo sceneggiatore penserebbe di far proseguire la vicenda di Robert Neville, ma si potrebbe scommettere (l'espressione usata dal quotidiano) che il seguito potrebbe svolgersi almeno una decina d'anni dopo le vicende narrate nel romanzo.

 

In effetti nessuno sarebbe in grado di immaginare anche solo lontanamente come si potrebbe scrivere un seguito di I am legend, che è probabilmente uno dei romanzi più autoconclusivi che siano mai stati pensati. La speranza è che Matheson si opponga a tale devastazione, sempre che i contratti e le opzioni fimate glielo permettano. Ci si può comunque consolare con i prossimi progetti dello scrittore, che sembrano succulenti: il prossimo anno infatti dovrebbe uscire prima The Box, un horror thriller firmato da Matheson e diretto da Richard Kelly (quello di Donnie Darko), che racconterà le vicende di una coppia sposata con un mucchio di problemi la quale riceverà una strana scatola; aprendola diventeranno ricchi ma al tempo stesso qualcuno che non conoscono morirà... Successivamente sarà in uscita The Incredible Shrinking Man, tratta da un altro clamoroso successo di Matheson e che ebbe già una versione cinematografica negli anni cinquanta dal titolo Radiazioni BX: Distruzione uomo diretta da Jack Arnold (Destinazione... Terra, Il mostro della laguna nera): la storia di un uomo che in seguito a un esperimento fallito comincia a rimpicciolirsi fino quasi a scomparire. Cosa che, a volte, si desidera possa succedere a certi produttori e/o autori hollywoodiani...

Autore: Maurizio Del Santo - Data: 27 agosto 2007 - Fonte: Moviehole.net

Vota questo articolo

Voti dei lettori

1 voti ricevuti

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

1 Già mi fa paura quello che possono aver fatto con questa pellicola, figuriamoci pensare a un sequel. - Sigh -

» postato da Botolo alle 13:52 del 29-08-2007

2 Sequel, prequel, remake le tre parole magiche di hollywood. saludos

» postato da jetscrander alle 14:19 del 29-08-2007

3 «Sequel, prequel, remake e tre parole magiche di hollywood. saludos» ...c'è anche lo spin-off della serie TV... pensate a quante idee possono scaturire da questo film!

» postato da Otrebla alle 14:27 del 29-08-2007

4 o le action figures o la serie animata che piace tanto ai bimbi. ovviamente nel sequel il sangue dei vampiri sarà verde per non impressionare i bambini... :lol:

» postato da Rodia alle 15:34 del 29-08-2007

5 Sta giusto per uscire "28 settimane dopo", sequel di "28 giorni dopo" che è un figlio "bastardo" di Io sono leggenda. S*

» postato da S* alle 16:00 del 29-08-2007

6 «Sta giusto per uscire "28 settimane dopo", sequel di "28 giorni dopo" che è un figlio "bastardo" di Io sono leggenda. S*» Gia'. E aspettiamoci "28 anni dopo".

» postato da tyler gecko alle 16:04 del 29-08-2007

7 «Sta giusto per uscire "28 settimane dopo", sequel di "28 giorni dopo" che è un figlio "bastardo" di Io sono leggenda. S*» Visto qualche mese fa. SEcondo me hanno forzato troppo per questo sequel. Incongruenze e forse un pò troppo prolisso. Boh. Quando lo vedrete mi direte cosa ne pensate.

» postato da Rodia alle 16:19 del 29-08-2007

8 Poiché amo il libro, ho evitato il film, (ed anche, non gradisco Will Smith come attore neanche!.) Sono molto impaurito del sequel! Vicky

» postato da Vicky alle 03:52 del 30-08-2007

9 «Sta giusto per uscire "28 settimane dopo", sequel di "28 giorni dopo" che è un figlio "bastardo" di Io sono leggenda. S*» Di figli "bastardi" di Io sono leggenda ce ne sono parecchi. saludos

» postato da jetscrander alle 08:47 del 30-08-2007

10 ««Sta giusto per uscire "28 settimane dopo", sequel di "28 giorni dopo" che è un figlio "bastardo" di Io sono leggenda. S*» Gia'. E aspettiamoci "28 anni dopo".» per quello hanno chiamato wells...ha una discreta esperienza... io ho memoria solo del film con Vincent Price....l'altro proprio non lo ricordo...in compenso mi son ripromesso di leggere il libro quanto prima.. Ciauzzzzzzzzzzzzz

» postato da cateye10 alle 08:51 del 30-08-2007

11 «««Sta giusto per uscire "28 settimane dopo", sequel di "28 giorni dopo" che è un figlio "bastardo" di Io sono leggenda. S*» Gia'. E aspettiamoci "28 anni dopo".» per quello hanno chiamato wells...ha una discreta esperienza... io ho memoria solo del film con Vincent Price....l'altro proprio non lo ricordo...in compenso mi son ripromesso di leggere il libro quanto prima.. Ciauzzzzzzzzzzzzz» Per dirla tutta ci sarebbe persino un terzo film, una sconosciutissima produzione spagnola girata qualche anno dopo il film con Charlton Heston... Silvio ne sa sicuramente di più... Quindi in realtà quello con Will Smith sarebbe il quarto e l'eventuale sequel il quinto... Il libro devi leggerlo IMMEDIATAMENTE!!! :wink:

» postato da Maurizio Del Santo alle 09:08 del 30-08-2007

12 « Il libro devi leggerlo IMMEDIATAMENTE!!! :wink:» obbedisco!!!! l'ho già comprato....finsco la trilogia della città di K e inizio subito!!! Ciauzzzzzzzzzzzzzz

» postato da cateye10 alle 09:16 del 30-08-2007

13 ««««Sta giusto per uscire "28 settimane dopo", sequel di "28 giorni dopo" che è un figlio "bastardo" di Io sono leggenda. S*» Gia'. E aspettiamoci "28 anni dopo".» per quello hanno chiamato wells...ha una discreta esperienza... io ho memoria solo del film con Vincent Price....l'altro proprio non lo ricordo...in compenso mi son ripromesso di leggere il libro quanto prima.. Ciauzzzzzzzzzzzzz» Per dirla tutta ci sarebbe persino un terzo film, una sconosciutissima produzione spagnola girata qualche anno dopo il film con Charlton Heston... Silvio ne sa sicuramente di più... Quindi in realtà quello con Will Smith sarebbe il quarto e l'eventuale sequel il quinto...:wink:» Si tratta di un cortometraggio di 15 min. prodotto alla fine degli anni 60 non so francamente se è stato distribuito nelle sale cinematografiche potrebbe pertanto essere inedito perlomeno qui in Italia. saludos

» postato da jetscrander alle 10:58 del 30-08-2007

14 non per spoilerare spudoratamente, ma io ricordo di aver detto in una discussione precedente che non credevo potessero essere fedeli al finale del libro in un film destinato a piacere al target medio dei film di will smith. il fatto che si pensi ad un sequel ne è la prova. (vabbè che onestamente a me il finale del libro neppure mi era piaciuto; magari qui l'hanno "migliorato" :))

» postato da jonny lexington alle 17:21 del 30-08-2007

Puoi continuare la discussione sul forum

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.