Il vero nome di Doctor Who

Doctor Who è la serie, Doctor il personaggio, lo sanno tutti. Ma è davvero così? Forse i prossimi episodi della serie daranno una risposta definitiva.

ingrandisci

Se siete giornalisti o blogger e volete provare l'ebbrezza di essere travolti da decine di commenti furibondi, un ottimo modo è quello di scrivere un articolo sulla più popolare serie di fantascienza britannica e riferirvi al protagonista chiamandolo "Doctor Who". Se state scrivendo su una testata inglese probabilmente non sopravviverete all'esperienza, ma anche se scrivete in Italia ci vorrà del tempo per riprendervi dal trauma.

Uno dei dogmi più sacri per gli "Whoviers" infatti è proprio questo: Doctor Who è il titolo della serie, il personaggio si chiama solo "Doctor". O "il Dottore", se scrivete in italiano. Se c'è un errore più grave del tristemente noto "dottor Spock" è proprio questo, chiamare il Dottore "Doctor Who".

Sfortunatamente per i fan, però, le cose in realtà sono molto meno chiare e precise dei loro dogmi. Pare infatti che agli stessi produttori della serie, in epoche diverse, fosse sfuggito il sacro dogma.

In un articolo su SFX Nick Setchfield fa un lungo elenco di casi in cui il Dottore viene chiamato "Doctor Who" nella serie stessa. Quando nell'episodio del 1966 The War Machine il supercomputer WOTAN dice "è richiesto Doctor Who, portatelo qui"; quando il secondo dottore Peter Troughton si fa chiamare "Doktor Von Wer", traduzione in tedesco di Doctor Who, e successivamente firma una nota con la sigla "Dr W".

Addirittura ci sono i titoli di due episodi, Doctor Who and the Silurians del 1970 e The Death of Doctor Who del 1965. E nei titoli di coda il personaggio è stato identificato come Doctor Who dal 1963 al 1982, e così è stato persino nella prima stagione della nuova serie, quella con Christopher Eccleston, prima che David Tennant, vero e proprio fanboy, chiedesse di correggere l'errore.

Dalla fine della scorsa stagione e per tutta quella in corso il nuovo showrunner Stephen Moffat ha messo al centro della trama — che plausibilmente si concluderà nell'episodio del cinquantenario — proprio questa frase: "Doctor Who", aggiungendo un punto di domanda alla fine. Ci aspettiamo una risposta a questa domanda, quindi, sia che la domanda sia banalmente "chi è il Dottore", sia che in realtà la questione sia proprio il rapporto tra il Dottore e questo famigerato pseudo cognome di tre lettere.

Autore: S* - Data: 20 novembre 2012 - Fonte: SFX

Vota questo articolo

Voti dei lettori

4 voti ricevuti

Il tuo voto

seleziona il voto e clicca


Commenti

1 Per un attimo sono stato ingannato dal titolo. Pensavo fosse in programma un episodio dove viene rivelato il vero nome del Dottore. Quello di battesimo. Quello che conosce solo River Song. Quello che dovrebeb essere scritto sull acarta d'identità del Dottore. Ovviamente sei i Signori del Tempo hanno una carta d'identità. Anche perché sarebbe un tantino complicato gestire la data di nascita e validità del documento. E poi si riscia di trovarsi davanti al tipico escamotage da fantascienza dove l'alieno ha un nome talmente complicato che gli umani non lo possono pronunciare. Palomino.

» postato da Palomino alle 12:56 del 20-11-2012

2 magari si chiama mario rossi!!!

» postato da (michele d.) alle 13:36 del 20-11-2012

3 uno spunto è stato già dato nella prima puntata di questa serie quando a fine episodio il dottore contiua a pronunciare Doctor Who Doctor Who, ma l'ultima volta ceh lo pronuncia la cadenza cambia e diventa Doc Tor Who...... e questo potrebbe essere il suo vero nome

» postato da (Matteo Pellegrini) alle 13:56 del 20-11-2012

4 «uno spunto è stato già dato nella prima puntata di questa serie quando a fine episodio il dottore contiua a pronunciare Doctor Who Doctor Who, ma l'ultima volta ceh lo pronuncia la cadenza cambia e diventa Doc Tor Who...... e questo potrebbe essere il suo vero nome» uhm, non credo che questa sia l'interpretazione, sarebbe piuttosto banale. inoltre l'appellativo "dottore" è nato nel primo episodio del 63, quando uno dei primi companion si rivolge a lui chiamandolo così, supponendo che sia un anziano professore (anche se non so se allargherebbero mai la continuity così inditro...). in ogni caso, credo che svelare questo mistero (se di mistero si tratta: in realtà non credo che nessuno abbia mai concretamente stabilito il nome del dottore) avrebbe senso solo se la risposta fosse qualcosa di "epocale". nel senso, per me sapere che il dottore si chiama kwwru-aalalk-alale'salòsdf piuttosto che franco non fa differenza. se invece il dottore si chiama, chessò "morte", ha un suo significato. ma appunto è molto difficile pensare a qualcosa di adatto.

» postato da Piscu alle 11:35 del 21-11-2012

5 Nel mio blog mai sbagliato: Dottor Who per indicare la serie; il Dottore per indicare il personaggio.

» postato da (Martino Martinelli) alle 21:57 del 25-11-2012

6 Il nome del dottore si scopre durante gli Episodi In un episodio con Christopher Eccleston quando Rose viene rapita dai Dalek, che pero' erano Dalek con emozioni umane, lui dice di aver combattuto nella battaglia e veniva chiamato DOTTOR TEMPESTA. In un episodio con David Tennant, dove c'è la caduta di Pompei, nella casa dove viene portato il suo Tardis, la ragazza dice che lui si chiama NOBLE

» postato da (Riccardo Riky) alle 22:37 del 27-01-2013

Puoi continuare la discussione sul forum

Commenta questo articolo

Sei già registrato?
Inserisci DelosID e password

Hai dimenticato la password?

Registrati ora!

Non sei registrato?
Inserisci nome, cognome e email

Il commento verrà inserito anche nel forum di questo sito. L'indirizzo email à obbligatorio ma non sarà pubblicato né memorizzato. Commenti anonimi o con nomi falsi saranno cancellati.