Dopo un primo teaser presentato qualche mese fa dal canale in streaming CBS All Access (nel resto del mondo la serie arriva su Netflix) nella serata di ieri è arrivato il trailer ufficiale della stagione tre di Star Trek: Discovery, che aggiunge qualche fondamentale elemento narrativo ma anche un nuovo mistero.

Dove eravamo

Sul finale della stagione due l'equipaggio della Discovery doveva scontrarsi con una A.I. determinata a cancellare ogni forma di vita nella galassia, si scopriva che il misterioso Red Angel era un'armatura/tuta spaziale creata dalla Section 31 per i viaggi nel tempo ma data per distrutta, ma per virtù dei suddetti viaggi o le realtà alternative ritornava in scena, svelando che al suo interno c'era prima la madre di Michael Burnham (Sonequa Martin-Green), Gabrielle Burhnam (Sonja Sohn, Incorporated), ma in un ulteriore colpo di scena, anche la stessa Burnham. Ed era lei a guidare la Discovery nel futuro usando la suddetta armatura, non prima di aver fatto cancellare ogni dato relativo all'astronave dalla Federazione, così da evitare la fine della galassia (e per giustificare le enormi incongruenze tecnologiche rispetto alla serie classica).

Dove siamo?

Ed ecco svelato nel nuovo trailer: l'anno è il 3188, 931 anni nel futuro e la protagonista atterra, o meglio precipita, su un pianeta sconosciuto, stesso destino seguito poi dalla Discovery. Stavolta scopriamo, più o meno, cosa è accaduto alla Federazione: è quasi completamente collassata (sulla bandiera possiamo vedere ancora sei stelle) dopo un evento chiamato The Burn e quando Burnham chiede al primo contatto su quel pianeta, Cleveland Booker (David Ajala, Nightflyers, Falling Water) a cosa si riferisca, lui risponde cripticamente che la galassia ha preso, parole sue a hard left, un modo di dire che definisce il passaggio brusco da una situazione pacifica a una orribile, non a caso seguita da una scena di guerra.

Scopriamo anche una versione evoluta dei kelpien, la razza di Saru (Doug Jones, La forma dell'acqua), e poi la Georgiou (Michelle Yeoh) fare quello che le riesce meglio: prendere a pugni chiunque provi a irritarla.

I tredici episodi della stagione tre di Star Trek: Discovery debutteranno negli USA il 15 ottobre, manca al momento una data ufficiale di arrivo su Netflix, ma è probabile come per le stagioni precedenti che il suo arrivo sarà ritardato solo di un giorno, ovvero il 16 ottobre. Vi lasciamo con il trailer ufficiale e il panel della manifestazione virtuale Star Trek Day 2020 avvenuta nei giorni scorsi.

Star Trek: Discovery Season 3 Trailer | StarTrek.com

Bringing hope to the future ✨ https://bit.ly/TrekDiscoverySeries

Gepostet von Star Trek am Dienstag, 8. September 2020