Del PI Day, ovvero il giorno di PI Greco, ho già parlato in passato. 

Si celebra il 14 marzo di ogni anno, perché nel mondo anglosassone le date si indicano con il mese prima del giorno, per cui è sembrato naturale che il 3/14 fosse appunto il giorno dedicato a un numero di cui tutti dovrebbero ricordarsi almeno le prime cifre ossia, 3,14 (o 3.14 se siete anglofoni).

Ma PI Greco, l'ho spiegato qualche tempo fa, ha un numero infinito di decimali, il cui calcolo è una sfida che ancora oggi appassiona i matematici.

La cosa interessante del giorno del PI Greco di quest'anno, che motiva un nuovo articolo è che questo è un giorno singolare, durante il quale potremo vivere un autentico "momento PI".

Osserviamo i decimali successivi ai primi due:

3.1415926535897932384626433832795028841971693993751058...

Dopo il 14 c'è il numero 15, ossia le ultime due cifre dell'anno corrente, se poi ancora prendiamo il 9, il 26 e il 53, possiamo dedurre che il 14 marzo 2015, alle ore 9, 26' e 53'' si verificherà un momento in cui i decimali di PI Greco, coincideranno con il momento presente fino al nono decimale (escludendo centesimi o millesimi di secondo, di difficile percezione da parte di un umano).

Certo questa combinazione che è più un gioco numerologico che matematico è dedotta con la forzatura della eliminazione delle prime due cifre dell'anno, però proprio in virtù di questa forzatura che potremo godere di altri "Momenti PI Greco"; esattamente uno ogni secolo.

Anzi, sappiamo per certo che dall'anno 15 (il momento PI Greco perfetto!) a oggi, si è verificato uno di questi momenti ogni secolo.

Sicuramente un secolo fa, in piena prima guerra mondiale, pensavano a tutt'altro. Il PI Day è stato istituito nel 1988 d'altra parte.

Quindi  se volete giocare con il PI Greco, puntate le vostre sveglie per il 14 marzo 2015, ore 9:26:53 e partecipate. 

Se mancate questo appuntamento vi rimarranno solo i "normali" giorni PI Greco, e ritengo che sia molto difficile partecipare al prossimo "giorno del secolo", che si terrà il 14 marzo 2115.

Come ho detto sopra, ho già scritto un articolo su PI Greco e il suo significato, non mi ripeterò. 

Aggiungo solo tra le curiosità che il 14 marzo è anche la data in cui è nato Albert Einstein (nel 1879) e chiudo questo articolo con la motivazione della scelta dell'immagine a corredo.

Nel telefilm The Big Bang Theory, Amy Farrah Fowler (interpretata dalla brava Mayim Bialik), fidanzata di Sheldon Cooper (l'ancora più bravo Jim Parsons) vive nell'appartamento 314.

Considerato che in altre occasioni nella serie sono apparsi numeri molto famosi nella cultura nerd, come il 42 o il 1701, ritengo che non si tratti di un caso, ma di un voluto omaggio al PI Greco.

Stiamo diventando più intelligenti o più stupidi?

Il futuro del mondo visto con gli occhi della Futurologia.

Roberto Paura, 30/04/2019

Il migliore degli universi possibili: la “scoperta” del multiverso – Parte II

Una rubrica per scoprire e meravigliarsi della scienza e della tecnologia

Roberto Paura, 12/09/2016

The Theory of Everything, il trailer del biopic su Stephen Hawking

La prima parte della vita celebre fisico, dagli anni della formazione fino al primo matrimonio e all'insorgere della...

Emanuele Manco, 18/08/2014