Finalista al premio Urania e al premio Odissea, Direttiva Shäfer è un romanzo di fantascienza dal taglio decisamente noir, o forse un noir ambientato in un futuro che ricorda vagamente Elysium, in cui l'elite politica ed economica vive nelle colonie spaziali, mentre sulla Terra sono rimasti solo i lavoratori, i poveri e i disadattati. Più o meno a tutte e tre queste categorie appartiene Cal Ravelli, una sorta di Marlowe molto meno integro e molto più svogliato del suo modello Chandleriano. Ma sopratutto con una caratteristica che lo rende unico: Tyra, una ragazzina che lo segue ovunque e che gli parla in continuazione. Salvo che nessun altro la può sentire.

Direttiva Shäfer esce nella collana Odissea Digital, in ebook equivalente di circa 250 pagine, al prezzo di 3,99 euro.

Direttiva Shäfer

Sinossi

“La tecnologia deve servire la natura, non modificarla”

Solo poche metropoli restano sul suolo terrestre, punti di appoggio per i cosiddetti complessi produttivi. Tutto il globo è destinato all’agricoltura e all’allevamento, al fine di sfamare la popolazione degli Orbitali, che domina i terrestri dalle colonie spaziali, controllando e limitando il progresso scientifico.

Cal Ravelli è perdigiorno ubriacone e amante delle belle donne. Ufficialmente Cal si guadagna da vivere come investigatore privato, nella pratica svolge qualsiasi incarico gli consenta di pagare i suoi innumerevoli vizi. Al suo fianco Tyra, una ragazzina che solo Cal può vedere e sentire. Tra loro non scorre buon sangue, ma sono costretti a sopportarsi a vicenda. Maledizione o pazzia? Nessuno dei due sa cosa abbia generato questo legame che impedisce a Tyra di allontanarsi dall’investigatore.

La tranquillità di Cal viene sconvolta da un nuovo incarico: il famoso chirurgo Pierre Baleaux è sparito dalla circolazione e sua figlia vuole ritrovarlo. Sembra un caso semplice, per Cal, almeno finché qualcuno non cerca di farlo fuori.

L'autore

Luca Di Gialleonardo nasce il 31 ottobre del 1977 a Teramo, trascorre i primi anni di vita a Sassuolo (MO) e si trasferisce in via definitiva ad Anagni (FR), lo storico paese famoso per lo “schiaffo”. Non appena impara a leggere e scrivere, queste due attività diventano i suoi interessi principali. Laureato in Economia, lavora in una società di servizi per i fondi pensione. Nel 2009 pubblica con la Delos Books il romanzo La Dama Bianca, nella collana Storie di draghi, maghi e guerrieri. Nel 2013 è finalista al Premio Urania e inizia a pubblicare La Fratellanza della Daga, una serie fantasy in ebook per la collana Fantasy Tales della Delos Digital. Nel 2014 pubblica in coppia con Andrea Franco Di fame e d’amore, un episodio di The Tube Exposed, Big Ed, romanzo breve per la collana Serial Killer e Il calice della vendetta, nella collana History Crime, tutti editi dalla Delos Digital. Sempre nel 2014 è finalista al Premio Tedeschi e al Premio Odissea. Ha pubblicato diversi racconti in riviste e antologie. Cura sulla Writers Magazine Italia una rubrica su tecnologia e scrittura.

Luca Di Gialleonardo, Direttiva Shäfer , Delos Digital, Odissea Digital 12, isbn: 9788867756124, ebook formato kindle (su Amazon.it) o epub (sugli altri store) con social drm (watermark) dove disponibile , Euro 3,99 iva inclusa

Ebook disponibile

Acquistalo subito su uno dei seguenti negozi online: